Schizzo è l’applicazione per creativi

Usando gli smartphone di ultima generazione si ha accesso ad una moltitudine di applicazioni, che fortunatamente vanno a coprire un’infinità di categorie tematiche.

In questo modo, chiunque necessita di una particolare applicazione, può contare su uno o più strumenti per poter sopperire ad esigenze professionali o personali.

Se siete alla ricerca qualcosa che permetta di esprimere la vostra creatività, con disegni, foto o qualsivoglia tipo di immagine,  vi sono applicazioni che permettono di dare sfogo al proprio estro.

Qui focalizziamo l’attenzione su un’app targata Sony, denominata Schizzo.

Già il nome rimanda ad una forma d’arte.  Con Schizzo, si ha la possibilità di divertirsi, e dare il largo alla propria fantasia, avendo a disposizione un interessante editing fotografico.

La cosa bella di questa applicazione, è che non è complicata e molto intuitiva, quindi adatta anche ai meno esperti. La App è scaricabile dal Play Store di Android.

Schizzo: cosa permette di fare

Dopo aver visto di cosa si tratta entriamo nello specifico e vediamo quali sono le operazioni che l’applicazione Schizzo permette di fare.

Con Schizzo è possibile:

  • Creare gli schizzi attraverso l’utilizzo di pennelli e altri strumenti.
  • Arricchire le foto aggiungendo adesivi o righe di testo.
  • Realizzare schizzi a diversi livelli.
  • Per definire meglio i dettagli, è possibile procedere con l’aumento o la riduzione dello zoom.
  • Collaborare con altri utenti e rielaborare il lavoro di altre persone.
  • Eseguire il backup per non perdere i lavori svolti, e sincronizzare contemporaneamente più di un dispositivo.

Schizzo: strumenti di modifica

Dopo aver visto quali operazioni si possono svolgere, vediamo gli strumenti che vengono messi a disposizione per poter procedere con il proprio lavoro.

  • Pennelli, gomma per cancellare e righello.
  • Sfumino, riempimento, modifica del layer, e adesivi.
  • Strumento per l’importazione delle foto.
  • Testo realizzabile in diversi formati.
  • Scelta dello sfondo, del colore, e a disposizione vi è anche il contagocce.
  • Si può regolare a proprio piacimento il colore dell’immagine.
  • Ritaglio, ridimensionamento, spostamento, rovesciamento e rotazione.
  • Selezione e zoom.
  • Sistema per esportare e condividere le immagini.
  • Annullamento dell’ultima operazione eseguita.
  • Possibilità di instaurare collaborazioni

Possibilità di rimuovere schizzi già fatti, e anche bloccare altri utenti.

Insomma : innumerevoli possibilità di creare, fantasticare, divertirsi.

 

Condividi il contenuto su...Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedInEmail this to someonePrint this page