E3 2014, gli annunci di Nintendo e prossimi nuovi videogames

e3Le novità Nintendo a fronte dell’E3: annunciati Pokemon Rubino Omega e Zaffiro Alpha, Zelda ed una serie di esclusive Wii U

E3 2014, gli annunci di Nintendo: cosa aspettarsi

Il turno di Nintendo, all’acclamato appuntamento annuale con la maggiore fiera delle novità del videogioco losangelina, è arrivato dopo un’estenuante ma preziosa attesa delle novità di Microsoft, Ubisoft, Electronic Arts e Sony.

Complice probabilmente la differenza di offerta in campo videogames rispetto ai blockbuster delle altre software house, Nintendo ha optato per una convention molto morigerata, registrata nello stile dei classici Nintendo Direct.

Dopo il polverone sollevatosi per il caso Tomodachi Life, creato da Nintendo SPD Group, simulatore di real life in cui non sono state incluse coppie LGBT, la casa di Kyoto cerca in qualche modo di quietare le critiche facendo apparire un roster di novità gustose, di cui riportiamo un elenco sommario:

> Finalmente annunciata la data d’uscita dei due titoli più corposi per 3DS, Pokemon Rubino Omega e Pokemon Zaffiro Alpha: saranno disponibili, come da tradizione, per primi in Nord America (21 Novembre), distanziati di una settimana rispetto all’Europa (28 Novembre);

> Annunciato Hyrule Warriors, come esclusiva Wii U e disponibile dal 19 settembre 2014;

> Arricchita la saga di Kirby con Kirby and the Rainbow Curse, annunciato per il 2015, sotto esclusiva Wii U;

> Estese le capacità di gameplay e interattive su Smash Bros per 3DS e Wii U: saranno utilizzabili i propri Mii;

> Si fa sempre più corposa la saga di Zelda, con un nuovo The Legend of Zelda per Wii U, in arrivo nel 2015;

> In arrivo anche un nuovo capitolo per Bayonetta 2, previsto per l’autunno a venire. Saranno inoltre inclusi contenuti bonus e inediti;

> Annunciata sul fronte delle action figures “Amiibo”, raccolta nintendiana di personaggi sfruttabili in Disney Infinity per Wii U, Skylanders ed in generale tutti i giochi con supporto di action figures giocanti.

Nintendo ha infine proposto Devil’s Third, progetto del curatore dell’apprezzato Dead Or Alive, che si presenterà come premiere esclusiva per Wii U. La casa nipponica ha sicuramente molti assi nella manica per far tacere le recenti critiche e attacchi ai gameplay sfornati, accusando anche l’eccessiva chiusura verso il mondo mobile, quasi completamente disdegnato per mancanza di una strategia adatta.

Condividi il contenuto su...Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Pin on Pinterest
Pinterest
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Print this page
Print

Potrebbero interessarti anche...