Tes 6 durerà 10 anni ? Le parole del produttore…

Nelle scorse ore, Todd Howard, l’uomo a capo di Bethesda, ha concesso un’interessante intervista a IGN US.

Nell’intervista ha parlato di The Elder Scrolls 6, di quanto vorrebbe che il gioco durasse e di quanto tempo toccherà aspettare prima di poter mettere le mani sul tanto atteso nuovo capitolo del famoso franchise.

Howard ha chiarito sin da subito che The Elder Scrolls 6 non sarà rilasciato prima di Starfield, altro titolo molto ambizioso al quale sta lavorando Bethesda.

Il progetto di Starfield.

Starfield, come ha dichiarato Howard, è uno di quei progetti “che ti entrano nella testa” e che devi portare a compimento il prima possibile.

Pertanto ci toccherà attendere ancora un bel po’ di tempo prima di vedere The Elder Scrolls 6, soprattutto se consideriamo che, secondo insistenti voci di corridoio, né quest’ultimo né Starfield saranno presenti all’E3 2019.

Howard ha continuato l’intervista parlando di quanto potrebbe essere longevo il gioco.

Il capo di Bethesda ha sottolineato il fatto che Skyrim è tra i titoli più venduti su Nintendo Switch e che c’è tanta gente che lo gioca ancora, anche grazie alle mod(**), ad 8 anni dal suo rilascio.

Ad ogni modo lui spera che “The Elder Scrolls 6” venga giocato per almeno 10 anni…!

Potrà sembrare esagerato, ma con Skyrim la cosa si è effettivamente verificata.

—-

**Una mod (abbreviazione dell’inglese modification, modifica; in italiano usata sia al maschile sia al femminile) è un insieme di modifiche estetiche e funzionali a un videogioco, create da professionisti oppure da giocatori appassionati, allo scopo di aggiornare, migliorare o semplicemente rendere diverso il gioco (Wikipedia docet).

 

Condividi il contenuto su...Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Pin on Pinterest
Pinterest
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Print this page
Print

Potrebbero interessarti anche...