Hungry Shark Evolution : recensione di un gioco discutibile

Hungry Shark Evolution : recensione di un gioco discutibile

I nostri smartphone e tablet hanno ormai potenzialità praticamente infinite e li utilizziamo per tantissime operazioni, una delle quali è quella di giocare un po’ nel tempo libero.

Oggi parliamo di un game gratuito : Hungry Shark Evolution , disponibile per Android e iOS.

E’ scaricabile rispettivamente da Play Store e App Store ed è sviluppato da Ubisoft Entertainment.

Il game a prima vista può risultare un ottimo passatempo per tutti i cosiddetti “casual gamer” che non hanno chissà quali pretese quando si parla di gaming su mobile.

Hungy Shark Evolution  è un gioco molto semplice.

Il giocatore è al controllo di un piccolo squalo che cresce più o meno rapidamente a seconda dei pesci che riuscirà a divorare lungo il suo cammino.

Per molti sarà pure divertente, possiamo però tranquillamente affermare che il senso intrinseco di una trama del genere non è certo educativa.

I comandi sono estremamente intuitivi : scorrendo un dito sul display si può indicare allo squalo la direzione in cui andare, mentre con un altro dito si potranno velocizzarne i movimenti.

Inoltre è particolarmente ottimizzato così da poter “girare” tranquillamente sulla maggior parte dei dispositivi, anche quelli con hardware meno prestante.

L’obiettivo è quello di superare i vari livelli (oltre 50) potenziando il nostro squalo o sostituendolo con altre razze più potenti (mmh… e arriviamo anche al concetto di razza… bene…)

Per rendere le cose più semplici, si possono acquistare, con delle “gemme”, dei baby squali, in grado di affiancare il nostro “affamato pesciolino” che ci aiuteranno a divorare tutto ciò che incontreranno sul loro cammino.

Se il vostro obiettivo è potenziare al massimo il vostro squalo, mirate a mangiare più pesci e bagnanti possibili, così da :

  • accumulare tantissimi punti (con i quali farlo evolvere)
  • accumulare numerose monete di gioco utili  per acquistare accessori e potenziamenti

Entrambi daranno nuova linfa vitale al vostro squalo, rendendolo sempre più minaccioso.

Ora rileggete bene quanto descritto sopra : in un’epoca, quella in cui viviamo, priva di violenza e priva di discriminazioni, il “gioco” non può che avere successo.

Non credete?

 


Condividi il contenuto su...Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedInEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*