Nintendo on line con la Switch : cosa c’è da sapere

I possessori della console Nintendo Switch saranno felici di sapere che a breve avranno l’opportunità di espandere le funzionalità della console grazie al nuovo servizio online a pagamento di Nintendo.

In modo simile a ciò che avviene con i servizi concorrenti Xbox Live e PSN, oltre a garantire l’accesso alle funzionalità multiplayer dei videogiochi, il servizio permette anche di avere il backup dei salvataggi online (come succede anche per Steam per chi gioca usando il PC).

La cosa che farà davvero molto felici gli amanti del retrogaming.

Tanti giochi del caro vecchio NES avranno nuove funzionalità multigiocatore. Vediamo meglio cosa dovete aspettarvi dal nuovo servizio, chiamato Nintendo Switch Online.

Qualche tempo fa abbiamo già potuto leggere online delle news riguardo i prezzi, sono rimasti invariati, attualmente in dollari ma probabilmente il cambio sarà di 1:1 con l’euro.

  • 3.99$ per un singolo mese
  • 7.99$ per tre mesi
  • 19.99$ per un anno

…e troviamo anche il pacchetto famiglia al prezzo di 34.99$.

Non si sa quanti account sono supportati nel pacchetto famiglia, sicuramente almeno due.

Per provare il servizio prima di sottoscrivere qualche piano abbiamo a disposizione una trial gratuita di 7 giorni.

Se non avete intenzione di pagare per usufruire dell’online state tranquilli, diversi giochi non avranno bisogno dell’online a pagamento per essere giocati, tra cui il famosissimo Fortnite.

Al lancio ci saranno diversi giochi del parco ludico del NES, tra cui Super Mario Bros 3 e The Legend of Zelda, ma ne saranno aggiunti tanti altri man mano.

Ecco la line-up iniziale con tutti gli altri giochi NES disponibili fin da subito:

  • Donkey Kong
  • Mario Bros
  • Balloon Fight
  • Ice Climber
  • Mario
  • Yoshi
  • Excitebike
  • Gradius
  • Tecmo Bowl
  • Ghost’n Goblins
  • River City Ransom
  • Double Dragon

Non mancano i giochi sportivi: Baseball, Tennis, Ice Hockey, Pro restling, Tennis e l’immancabile Soccer! Già ad ottobre ci saranno delle aggiunte, tra cui Golf e Super Dodgeball, continuando a novembre con miti del passato come Metroid e Mighty Bomb Jack.

Stando alle dichiarazioni di Nintendo, alcuni giochi del NES avranno il supporto Coop per giocare con amici sullo stesso schermo mentre altri avranno una differente modalità multiplayer, da scoprire quando usciranno.

Non si sa ancora bene il motivo ma Nintendo ha stabilito che per usufruire dei giochi NES bisognerà accedere al servizio almeno una volta a settimana, una sorta di check-in, altrimenti si potrebbe perdere l’accesso. Decisione inusuale e almeno a primo impatto inutile, forse i motivi di tale scelta saranno spiegati successivamente.

Saranno resi disponibili dei nuovi controller basati sul design di quelli per il NES, la brutta notizia però è che sono acquistabili solo da chi avrà l’abbonamento al servizio online.