Comandi, controlli e funzioni di WhatsApp, nascoste e speciali

funzioni whatsappAffronteremo ora le principali funzionid WhatsApp ovvero quei controlli che spesso risultano nascosti e poco conosciuti che invece permettono di migliorare WhatsApp rendendolo più veloce o più sicuro.

Come migliorare WhatsApp

Adesso che abbiamo compreso i principali meccanismi di WhatsApp, il servizio di messaggistica istantanea più famoso di tutti i tempi, inoltriamoci nel mare delle funzioni whatsapp.

Controllare la banda dati usata da WhatsApp

La prima funzione speciale senz’altro utile messa a disposizione da Whatsapp è il fatto di poter controllare quando vogliamo la quantità di dati utilizzati.

Dai messaggi inviati e quelli ricevuti ad i byte consumati per foto, video e testo. Whatsapp ci permette di tenere sotto controllo tutte le nostre mosse, andando semplicemente sul pannello di impostazioni e successivamente su utilizzo.

Bloccare utenti su WhatsApp

Possiamo bloccare gli utenti dai quali non vogliamo più ricevere messaggi. Non è un azione irreversibile, possiamo decidere di sbloccarlo quando vogliamo (se lo vogliamo…).

In ogni caso la nostra privacy è tutelata e l’applicazione ci permette di allontanare tutte quelle presenze fastidiose che altrimenti ci contatterebbero in ogni momento della giornata.

Condividere media su WhatsApp

Abbiamo poi la possibilità di condividere i media e altri dati. è semplice e veloce come meccanismo. Sugli i Phone basta cliccare sulla freccia vicino al nome del nostro contatto e scegliere il media da inviare.

Che sia una foto od un video non fa differenza. Whatsapp anche da questo punto di vista ha superato molte barriere.

Nessun costo di invio, solo il servizio internet che mensilmente paghiamo sarà la nostra spesa (e ovviamente il canone davvero irrilevante).

Creare multichat su WhatsApp

Si può avviare chat di gruppo fino a 30 contatti con iPhone e fino a 50 con Android, Nokia ed altri sistemi operativi.

Il creatore del gruppo potrà eliminare o aggiungere i partecipanti, ma se sarà lui ad abbandonare la conversazione, la medaglia di capogruppo passerà ad uno dei partecipanti in maniera totalmente casuale.

I messaggi inviati verranno letti indistintamente da tutti ed i vari membri potranno interagire tra loro.

Inviare messaggi broadcast su WhatsApp

Infine, abbiamo i messaggi broadcast. In poche parole possiamo scegliere un gruppo di persone a cui inviare un messaggio, senza che queste si possano vedere l’un l’altro. Un pò come un e-mail in BCC!

Condividi il contenuto su...Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Pin on Pinterest
Pinterest
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Print this page
Print

Potrebbero interessarti anche...