Come cercare file duplicati Mac con Gemini

Come cercare file duplicati Mac con GeminiConsiderato per lungo tempo uno degli applicativi di punta dell’ultimo periodo per sistemi Mac, Gemini si propone di eliminare, tramite rapide operazioni di identificazione, i doppi file contenuti all’interno del proprio disco rigido.

Cercare file duplicati Mac

Dotato di un’interfaccia intuitiva e rapida, Gemini è stato oggetto di una recente promozione da parte dei developer dell’applicazione, che recentemente ne ha esteso le funzionalità.

Malgrado l’efficienza intrinseca e la stabilità di Mac, nulla al momento può essere fatto contro le duplicazioni, volontarie o meno, dei file del medesimo contenuto.

Infatti nel caso in cui sia stato downloadato più volte oppure spostato senza far seguito a cancellazioni regolari dalla posizione di origine, lo stesso file verrà archiviato più volte creandosi così tanti doppioni.

Tali doppioni, se cumulati, possono riempire rapidamente l’HDD, specialmente se si tratta di file multimediali, che tendono ad assumere dimensioni di svariati GB.

Mac App Store offre dunque la soluzione Gemini, di MacPaw, già nota per aver studiato applicativi in grado di adempiere a funzioni simili a quelle di Gemini, ma ancora non così evolute.

L’interfaccia è adatta a neofiti così come ad esperti, e sarà sufficiente un drag and drop per selezionare la directory su cui effettuare lo scan.

L’app analizzerà i contenuti della cartella e rileverà lo spazio associato ai file duplicati, mostrando di conseguenza un log con file da eliminare.

Nel caso in cui la scelta fruttasse qualche indecisione, sono disponibili rapide anteprime visibili accanto al nome del file. Funzioni automatizzate permettono, inoltre, di cancellare gli elementi più recenti o meno, per indirizzare i contenuti duplicati verso il Cestino, da cui potremo decidere se procedere all’eliminazione definitiva.

Condividi il contenuto su...Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Pin on Pinterest
Pinterest
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Print this page
Print

Potrebbero interessarti anche...