Come liberare RAM su Android e pulire la cache dello smartphone

Liberare RAM su Android è una operazione sempre consigliabile soprattutto se non disponiamo di un dispositivo con ad alte prestazioni e in questo eseguiamo più applicazioni in contemporanea.

Come liberare RAM su Android

La RAM è una memoria virtuale ad accesso rapido che carica i dati di cui il processore necessiterà per l’operazione successiva a quella che sta eseguendo.

Vedremo nel corso di questa guida alcuni trucchi che ci consentiranno di liberare RAM su Android.

Google pensa alla sicurezza Android con un anti malware Android GoogleLa RAM è dunque formata da un chip specifico.

Questo viene installato nella scheda madre del nostro smartphone o tablet e che si frappone fra il processore ed la memoria vera e propria.

Smart Cleaner è una applicazione gratuita per Android, valida per tutte le versioni, e distribuita su Google Play che ci aiuterà ad ottimizzare il nostro dispositivo :

  • rimuovendo la App Cache
  • rimuovendo i file temporanei Internet
  • eliminando la Cronologia Web
  • rimuovendo la cronologia di ricerca e i file scaricati.

Utilizzarla è semplice : spuntiamo i file che vogliamo liberare dalla ram e diamo “Clean“.

Tranquilli, non perderemo dati archiviati nel nostro dispositivo.

Easy Task Killer Advanced è una seconda applicazione che possiamo consigliarvi, sempre gratuita e molto simile alla precedente quanto a scopo.

Presenta un task manager che ci permette di vedere i processi in corso e bloccare quelli che consumano troppa RAM. Esattamente come accade nel task manager di windows.

Possiede anche un tool che chiude i processi aperti superflui, liberando RAM inutilmente occupata e riducendo il carico di lavoro del processore.

Infine un metodo manuale, anche se non disponibile in tutte le versioni Android, è quello di chiudere tutte le attività per mezzo del gestore delle attività.

Per chi possiede tale funzionalità è sufficiente aprire la gestione delle attività tenendo premuto il tasto home, quindi selezionare RAM che troveremo nel menu in alto e successivamente cliccare su Chiudi tutte le attività.

 

Condividi il contenuto su...Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Pin on Pinterest
Pinterest
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Print this page
Print