Come ottenere le funzioni di Android P sul nostro Smartphone

Android Pie è uscito da qualche tempo per qualche selezionato smartphone.

Non per tutti quindi : questo esclude molti dal nuovo sistema operativo Android.

Per fortuna è possibile ottenere lo stesso alcune delle fantastiche funzioni di Android Pie.

Ecco come possiamo fare, installando i seguenti precisi programmi.

Nota: anche se queste operazioni non danneggiano il vostro smartphone, verranno comunque apportate delle modifiche che possono dare come risultato errori o piccoli problemi. Consigliamo sempre di creare un Backup prima dell’operazione. Tenete infine conto che queste modifiche possono presentarsi anche in Inglese piuttosto che in Italiano. Ricordatevi che la compatibilità delle Apps è relativa anche alla vostra versione di Android: più è recente, meglio è.

Per prima cosa, dovete abilitare l’installazione da Sorgenti o Origini sconosciute.

Questo passaggio è obbligatorio fino alla versione Nougat di Android, mentre Oreo gestisce le operazioni senza attivare opzioni particolari.

Per abilitare le sorgenti sconosciute, è probabile che vadano attivate la Opzioni Sviluppatore.

Per fare ciò :

  • andate nelle impostazioni
  • quindi in “Info sul dispositivo (o cellulare)” premete più volte su Versione Build

…finché non vi verrà data la conferma che le opzioni sviluppatore sono attivate.

All’interno di questa sezione, troverete ciò che vi serve per attivare l’installazione da sorgenti sconosciute.

Per quel che riguarda Oreo, quando sarà necessario installare le Apps, basterà dar loro tutti i permessi richiesti per procedere.

Ora che siete pronti, iniziamo passo passo a convertire il nostro Smartphone alla nuova religione di Android Pie.

Sostituiamo il Launcher. Potete fare ciò scaricando l’APK direttamente da XDAdevelopers (https://forum.xda-developers.com/android/apps-games/app-pixel-launcher-android-p-t3760103).

Questo programma sostituirà il Launcher del vostro cellulare, che serve per avviare le Apps e gestire l’Home dello smartphone. E’ una delle modifiche più grosse ed importanti che potete fare, visto che cambierà un bel po’ di cose.

Una volta scaricato l’APK, installatelo e premete il tasto Home. Verrà chiesto di scegliere un Launcher.

A quel punto potete scegliere direttamente quello che avete appena installando, specificato che volete farlo per sempre.

Aggiungiamo lo Smart Reply.

Si tratta d’un programma che ci permette di rispondere velocemente ai messaggi direttamente dalle notifiche con alcuni impostati da noi oppure con altri “intelligenti” che l’App può dedurre dall’uso che facciamo, leggendo quel che scriviamo di tanto in tanto.

Basta scaricato da APKMirror (https://www.apkmirror.com/apk/google-inc/reply/reply-1-0-196287551-release/reply-1-0-196287551-android-apk-download/) ed installarlo.

Sostituiamo il controllo del volume.

Sembra una cosa piccola, ma certa gente ha trovato il nuovo controllo del volume qualcosa di grazioso e assolutamente da inserire se volete completare il vostro “look” da Android P. Potete scaricare l’APK direttamente da XDAdevelopers (https://labs.xda-developers.com/store/app/com.bhanu.androidpvolumeslider).

Aggiungiamo l’opzione per modificare gli Screenshot.

Sapete come salvare lo schermo del vostro cellulare? Se sì, sarete certamente a conoscenza del piccolo problema. Se volete modificare il contenuto del vostro screenshot, dovete usare un programma a parte.

Google ha deciso d’implementare un programma che entra in azione ogni volta che salviamo uno screenshot, dandoci la possibilità di modificarlo come ci pare. Potete scaricare l’APK da XDAdevelopers (https://forum.xda-developers.com/android/apps-games/app-google-markup-android-p-arm64-t3760345).

Non dimentichiamo la modalità Lockdown

Si tratta d’una modalità che sostituisce il riconoscimento ad impronte digitali con quello a PIN numerico. Potete scaricare l’APK che inserisce la modalità Lockdown da APKMirror .

Fatto questo, non mancate nemmeno di scaricare gli sfondi di Android P per dare l’ultimo, particolare tocco. Prendeteli tutti da qui .