Come ricevere e inviare messaggi che si autodistruggono su iPhone

Come ricevere e inviare messaggi che si autodistruggono su iPhoneLa sicurezza collegata ai sistemi di messaggistica istantanea su sistemi operativi mobili Apple compie significativi passi in avanti con confide, una app per iOS permette di inviare messaggi che si autodistruggono dopo la ricezione.

SMS che si autodistruggono iPhone

Richiesta da tempo come controparte dei servizi di messaggistica online in grado di produrre testi in grado di autodistruggersi dopo essere stati recapitati al destinatario, una nuova applicazione per iOS, dall’evocativo nome di Confide, si propone di inviare messaggi che non lasceranno alcuna traccia pubblica nei momenti successivi alla ricezione.

Una volta scritto e recapitato il testo desiderato all’interlocutore, infatti, subentrerà un automatismo che permetterà l’autoeliminazione del messaggio, includendo alcuni accorgimenti affinché il corpo della missiva non possa essere replicato tramite comune copia-incolla, né tantomeno con degli screenshot.

Confide include, inoltre, un sistema di crittazione dei contenuti in grado di permettere al solo interlocutore di visualizzare i messaggi, eliminando potenziali terzi, anche nelle vicinanze, dal range visivo del testo.

L’applicazione dunque si configura come un servizio analogo a quello già mostrato da Snapchat, che come gli utenti appassionati di imaging sapranno, non consente di salvare copie di immagini per un utilizzo posticipato nel tempo; includendo anche feature di crittazione end-to-end.

Confide utilizzerà, a quanto pare, non il numero telefonico associato al dispositivo, bensì un indirizzo mail di appoggio. Ciò che verrà ricevuto in questa casella risulterà accessibile esclusivamente dopo previa installazione dell’app Confide.

L’applicazione provvederà ad inviare al mittente una notifica di avvenuta lettura messaggio, dopodiché provvederà all’eliminazione irreversibile del contenuto.

Il sistema è stato originariamente sviluppato per venire incontro alle esigenze di chat rapide e sicure, potenzialmente in grado di contenere elementi da celare a terzi o comunque contenenti informazioni e credenziali sensibili.