Come trasferire immagini da fotocamera a computer senza WiFi con EyeFi

Come trasferire immagini da fotocamera a computer senza WiFi con EyeFiAnche per le fotocamere sprovviste di scheda Wi-Fi è possibile trasferire file di immagini e video al pc senza obbligatoriamente collegare il dispositivo al computer per mezzo di cavi grazie a Eye-Fi.

Trasferire dati da fotocamera priva di WiFi

A partire dalle prime fotocamere smart, l’interfaccia con le reti Wi-Fi è attualmente garantita da qualsiasi dispositivo di questo tipo, permettendo a tutti i dispositivi analoghi lo scambio di dati multimediali senza l’impedimento di dover utilizzare opportuni cavi e collegamenti fisici.

Accedere tramite connessione wireless ai nostri device fotografici sembra comunque essere una soluzione ulteriormente raffinabile, sfruttando Eye-Fi, una scheda di ridotte dimensioni in grado di integrare funzioni Wi-Fi.

Studiata essenzialmente per consentire alle fotocamere sprovviste di supporto Wi-Fi di interfacciarsi sfruttando lo slot per SD card a disposizione, potremo, tramite Eye-Fi (http://www.eye.fi/), acquisire le immagini scattate e successivamente trasferirle su sistemi Mac o Windows, così come sugli OS portatili iOS e Android.

Eye-Fi consta essenzialmente di due schede, corrispondenti ognuna ad una particolare versione. Una prende il nome di Mobi, la seconda corrisponde invece a Pro x2.

La prima consentirà la creazione di una rete Wi-Fi da zero, aggiungendo ulteriori funzionalità di access point permettendo a device portatili di connettersi. Pro x2 permetterà invece ad una connessione già esistente di interfacciarsi con la fotocamera.

Configurare la scheda tramite PC è possibile tramite un adattatore USB incluso in dotazione: il prodotto ospita l’applicazione Eye Center, che automaticamente imposterà il funzionamento esteso della memory card.

Il trasferimento di dati raggiunge punte di velocità notevoli per quelle fotocamere completamente sprovviste di supporto Wi-Fi, promuovendo Eye-Fi come alternativa più che valida alla mobilità dei file multimediali, audio e video, prodotti con la propria creatività, senza dover ricorrere a supporti connettivi esterni ed ingombranti.

Condividi il contenuto su...Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Pin on Pinterest
Pinterest
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Print this page
Print

Potrebbero interessarti anche...