Come usare Whatsapp web

Whastapp, la più famosa app di messaggistica istantanea, è disponibile anche da PC, ma non esiste alcun link dove scaricare il file per installarlo.

Whastapp web permette di chattare da PC con i propri contatti.

Sfrutta il browser Chrome, Firefox, Opera o Edge, senza distinzioni. Per iniziare ad utilizzare Whatsapp web è necessario che l’applicazione sia in esecuzione sul proprio dispositivo mobile, e che questo sia connesso ad internet.

In sostanza lo smartphone si trasforma in ripetitore.

In questa guida vi spigheremo come usare Whatsapp web con un dispositivo Android.

La prima cosa da fare è collegarsi al sito ufficiale. Poi selezionare Whatsapp web dalla app sullo smartphone e far leggere il QR code che apparirà sullo schermo del PC con la fotocamera dello smartphone.

La velocità di scansione dipende dalla vostra connessione internet e dalla vostra mano : se trema troppo ci possono volere alcuni secondi in più.

Per utilizzare Whatsapp web è necessario accettare tutte le clausole.

WhatsApp webPer gli utenti che utilizzano spesso il servizio è possibile salvare il dispositivo nella lista di quelli sincronizzati. Se il PC è utilizzato da altre persone, il consiglio è di non spuntare la voce “Resta connesso” prima di inquadrare il QR code (la potete trovare in basso a sinistra).

Il servizio Whatsapp web è diventato nel tempo ancora più interattivo.

Un recente aggiornamento per la versione mobile ha introdotto la nuova grafica che ricorda molto quella per PC. Discussioni e file multimediali sono fruibili anche via web e possono essere archiviati sul disco fisso.

Un’altra straordinaria opzione di Whatsapp web sono le notifiche.

Basta selezionare “Attiva notifiche” per visualizzare in tempo reale tutti i messaggi. Le altre funzioni non hanno bisogno di una guida ad hoc per essere spiegate perché questa versione è fedele all’originale sotto tutti i punti di vista.

Tutte le chat recenti sono nella barra laterale posizionata sulla sinistra insieme alla scheda contatti e all’icona per avviare una nuova chat. L’icona della graffetta è riservata agli allegati e per tutti gli amanti delle emoticon sono disponibili tutte le faccine gialle, i gattini, e le innumerevoli selezionabili anche da smartphone.

Chi vuole personalizzare lo stato deve cliccare sull’immagine del profilo e cambiare lo status.

Da dicembre 2017 è stata introdotta una nuova versione di Whatsapp.

Cambiamenti che questa volta sono stati dedicati al client web. In tutta verità sono funzioni ancora in sviluppo, che dovrebbero essere integrate in futuri aggiornamenti.

Una prima modifica evidente riguarda la possibilità di rispondere in privato ad un messaggio inviato in una chat di gruppo. Si tratta di un comando dedicato , dai 3 puntini in alto a destra, dal menu che appare selezionando un messaggio specifico.

L’utente a cui inviamo la nostra risposta riceverà un nuovo messaggio nella chat privata, in modalità standard, e questo riporterà in allegato il testo a cui stiamo rispondendo.

Comodissimo, aggiungiamo!

L’altra novità è relativa al supporto della modalità picture-in-picture : questa permette di vedere i video inviati nelle chat in una piccola finestra separata dal resto, riposizionabile sullo schermo.

Prima di Whatsapp web come si faceva?

Gli utenti che avevano sbloccato il proprio smartphone e lo utilizzavano come Root, scaricavano AirDroid per collegarsi all’app di messaggistica, sfruttando il wireless.

Durante la procedura di installazione il sistema chiedeva i dati per iscriversi al servizio e collegare i dispositivi era davvero un gioco da ragazzi. Bastava seguire tutte le istruzioni.

Anche BlueStacks Player o Android x86 erano due software simili ad AirDroid ma a causa delle limitazioni imposte da Whastapp bisognava inserire i propri dati ogni volta che ci si collegava. Ora è tutto molto più semplice.

Diventata una delle applicazioni più utilizzate al mondo, e diversamente da quanto si pensa non solo per uso privato ma spesso per comunicare ai fini professionali fra colleghi della stessa azienda. Talvolta anche come canale di comunicazione con i clienti.

Sono in molti a credere che sia possibile utilizzarla solo sugli smartphone o sui tablet. Invece come abbiamo visto può diventare comodo utilizzare Whatsapp anche sul computer.  

Per utilizzare Whatsapp sul PC è necessario avere lo smartphone sempre collegato ad internet. Per funzionare infatti Whatsapp web necessita di appoggiarsi al database del cellulare.

Una volta scaricato Whatsapp sul vostro computer, sarete liberi di utilizzarlo senza limiti di tempo.

Come eliminare il proprio account WhatsApp

Può accadere che per un motivo o per un altro possiate decidere di cancellarvi da Whatsapp. In questo caso bisogna effettuare dei piccoli e semplici passi che consentiranno di cancellarvi definitivamente da questo servizio.

I passaggi da effettuare sono i seguenti :

  1. Il primo passaggio è cliccare su Mostra Menu
  2. Successivamente bisogna cliccare su Impostazioni;
  3. Una volta aperte le impostazioni dovrete cliccare su Informazioni account;
  4. Entrati in informazioni account basterà cliccare su elimina il mio account.

 

Condividi il contenuto su...Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Pin on Pinterest
Pinterest
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Print this page
Print

Potrebbero interessarti anche...