Velocizzare smartphone Android? Ecco come.

Gli Smartphone Android sono delle piccole macchine che montano a bordo delle CPU che anni fa potevano essere dei veri e propri cavalli da battaglia, oggi rappresentano la norma.

android-cuoreSe consideriamo specialmente Android, un sistema operativo che deve vedersela con migliaia di operazioni al minuto, possiamo capire come sia importante tenere il nostro cellulare sempre pronto ad un uso rapido delle funzioni.

Con il tempo noteremo che il cellulare rallenta sempre più, dandoci difficoltà a svolgere operazioni che erano velocissime il primo giorno d’uso.

Ecco qualche metodo con il quale possiamo rendere lo smartphone Android più rapido.

Il classico: eliminiamo le animazioni.
Questo è un metodo garantito : può darci una piccola spinta prestazionale.

Andiamo in Impostazioni e controlliamo se abbiamo fra le scelte “Opzioni sviluppatore”.
Se questo non c’è, dobbiamo abilitarli.
Per farlo passiamo per “Info sul dispositivo” e cerchiamo “Numero build”.
Premiamoci sopra ripetutamente finché Opzioni sviluppatore non sarà attivo.
Da lì, entrate e cercate qualsiasi cosa relativa alla velocità d’animazione (Che sarà 1x o 0,5x). Disattivatela del tutto.

Qui trovate un ulteriore post dedicato all’argomento.

Eliminiamo quel che non ci serve: se abbiamo programmi in giro per il sistema che non usiamo mai, specialmente quelli che utilizzano servizi sempre attivi, cancelliamoli.
Facciamo anche in modo che la cache che lasciano dietro venga ripulita.

Non eliminate mai la cache usata da programmi ancora attivi, è attualmente controproducente a meno che non sia veramente tanta ed accumulata da un anno o poco più.

Ricordate inoltre che i programmi pre-installati (come quelli della Samsung o del vostro provider di telefonia) sono per maggior parte impossibili da rimuovere a meno che non Rootate il vostro Smartphone.

L’ibernazione è tua amica: usate programmi come Greenify (https://play.google.com/store/apps/details?id=com.oasisfeng.greenify&hl=it) che ibernano i programmi, diminuendo l’uso della CPU e della RAM.
E’ anche ottimo per salvare un po’ di batteria!

Tenetevi sempre sul semplice nella home
Uno sfondo di background che utilizza le immagini animate (Chiamate anche Live Wallpaper) rallentano il cellulare.
Anche il numero d’icone può influire.

Limitate la sincronizzazione.
Se il vostro Smartphone deve sincronizzare parecchi account e dati, può rallentarsi.

Fate un reset generale.
Ripristinare le impostazioni di fabbrica, cosa che dipende da cellulare in cellulare sul come bisogna farlo: può fondamentalmente ripulire tutta la sporcizia a farvi iniziare da zero.
Consigliamo ovviamente un bel salvataggio dei vostri dati più sensibili.

L’ultima spiaggia: l’overclock.
Potete usare il No-frills (https://play.google.com/store/apps/details?id=it.sineo.android.noFrillsCPU&hl=it) per portare la CPU oltre la velocità che sopporta, ma potete rischiare di bruciare il cellulare ed aumentare esponenzialmente il consumo della batteria.

Leggi qui ulteriori info per fare overlock.

Richiede il Root.
Fatelo se proprio non sopportate più il vostro smartphone!

 

Condividi il contenuto su...Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Pin on Pinterest
Pinterest
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Print this page
Print