Cosa é, come funziona e come muovere i primi passi su Whatsapp

Cosa é, come funziona e come muovere i primi passi su Whatsapp

primi passi whatsappNei due capitoli precedenti abbiamo iniziato a parlare di Whatsapp elencando i costi annuali e abbiamo visto i vari problemi relativi alla privacy. Oggi inizieremo invece a vedere come whatsapp può essere utilizzato in maniera ottimale e cercheremo di far luce su questa applicazione così popolare da essere in cima alle classifiche dell’App Store.

Primi passi Whatsapp

Rimane però ancora accompagnata da un bel punto di domanda quando cerchiamo di entrare nei suoi meccanismi. Prima di tutto

Cos’è Whatsapp?

Utilizzarlo è semplicissimo. Basta scaricare l’applicazione e automaticamente avremo a disposizione la nostra rubrica per mandare messaggini istantanei a tutti i nostri amici che, come noi, hanno installato sul proprio smartphone whatsapp.

 Il tutto è molto semplice, si inviano SMS gratuiti a chi ha l’applicazione attraverso il piano dati o il Wi Fi.

Ovviamente come ogni altra applicazione di messaggistica istantanea che si rispetti, anche Whatsapp può vantare di mettere a disposizione dei suoi utenti gruppi dove chattare in più persone, mandando così sms, foto, video e note audio in contemporanea a molti dei nostri contatti.

Su quali dispositivi si installa WhatsApp?

Per utilizzarlo dobbiamo avere un dispositivo che contiene una scheda SIM. Non è quindi compatibile con iPad o iPod touch, ma lo può diventare attuando il jailbreak.

Come si installa WhatsApp?

Una volta che avete scaricato l’app dovete inserire il vostro numero di telefono, aspettare di ricevere l’sms contenente il codice da inserire sull’interfaccia di Whatsapp e dopo… iniziare a chattare!

Dalla vostra rubrica vedrete in automatico chi ha questa applicazione e il suo messaggio di stato!

Costantino

Da sempre affascinato dalla tecnologia e dall'informatica, opero nel settore della divulgazione informatica da ormai alcuni anni attraverso insegnamento e redazione di contenuti editoriali.


Condividi il contenuto su...Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedInEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*