Ritornare a Windows 7 o 8.1 , dal nuovo Windows 10

Con l’uscita di Windows 10 molti utenti hanno deciso di abbandonare i loro vecchi sistemi operativi.

Windows 10 è il sistema operativo migliore attualmente sul mercato : gratis per chi l’aveva scaricato ed installato entro il primo anno di commercializzazione e per aggiornare i vecchi sistemi operativi come ad esempio  Windows 7 e 8.1.

Pur essendo uno dei migliori sistemi operativi  spesso capita che non piaccia o semplicemente non soddisfi le esigenze dell’utente.

Fortunatamente Windows 10 consente a chiunque lo installi di tornare indietro, disinstallando il 10 e tornando alla vecchia versione che potrebbe essere Windows 7 o 8.1.

Come fare per tornare indietro ai vecchi sistemi operativi?

Innanzitutto per tornare indietro al vecchio sistema operativoprima di tutto bisogna disinstallare Windows 10.

A questo punto si dovrà andare nelle impostazioni del sistema, quando sarete all’interno delle impostazioni del sistema bisognerà cliccare su Aggiornamento e sicurezza, poi successivamente su  Ripristino e infine cliccare la voce “Torna a Windows 7/8.1”.

Oppure nel caso il primo metodo non funzioni come alternativa si può andare sul “Pannello di controllo” del proprio computer e successivamente cliccare su Sistema e Sicurezza, e a questo punto bisognerà selezionare “Backup e Ripristino (Windows 7/8.1)”.

Una volta effettuati questi passaggi non resterà altro da fare che seguire le istruzioni dell’apposito wizard per portare a termine l’operazione con successo.

Quanto tempo si ha a disposizione per tornare indietro?

Windows 10 può essere disinstallato entro un mese, passato il quale il computer si ripulirà di tutti i vecchi file non consentendo più alcun tipo di ripristino del sistema operativo vecchio.

Ma niente paura basterà formattare il computer e successivamente reinstallare il sistema operativo che si possiede o quello che più vi aggrada in quel momento.

Pur essendo uno dei sistemi operativi migliori attualmente sul mercato Window 10  ha faticato a conquistare la fiducia di moltissimi utenti, che hanno preferito continuare ad utilizzare i vecchi sistemi operativi come Windows 7 oppure 8.1.

Sistemi Operativi che restano comunque molto validi e performanti.

 

 

Condividi il contenuto su...Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Pin on Pinterest
Pinterest
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Print this page
Print