Tutti i sistemi per fare una videochiamata

Volete parlare con qualcuno con lo stesso effetto del “faccia a faccia” ?

Non c’è mezzo migliore se non quello d’usare un sistema di videochiamata. Farne è semplicissimo : basta avere una linea abbastanza veloce e una qualsiasi webcam / fotocamera montata nel vostro dispositivo.

Che lo strumento finale sia uno Smartphone, oppure un PC o Mac, poco importa: siete praticamente già pronti.

Tutti i sistemi per fare una videochiamata.

Il mezzo assolutamente universale: il Web. Non esistono veramente limiti per effettuare videochiamate attraverso Internet.

Naturalmente fatelo con i servizi sicuri e ben conosciuti.

Potete effettuare videochiamate con il servizio Skype oppure anche con il servizio di Messenger di proprietà di Facebook.

Per quest’ultimo è sufficiente avere un account di Facebook per iniziare a comunicare.

Quindi, se avete uno smartphone e volete effettuare una videochiamata con qualcuno che ha un PC, non c’è assolutamente nessun problema. Potete usare almeno uno di questi due device o uno che abbia microfono, fotocamera e si colleghi al Web.

Videochiamate per gli utenti Apple Iphone.

FaceTime è sinceramente fra i migliori strumenti per effettuare videochiamate fra due utenti Apple.

Il sistema di Facetime, proprietà di Apple, è ottimizzato proprio per effettuare videochiamate con le fotocamere di iPhone, iPad e alcuni prodotti iMac/Macbook.

Facetime permette di chiamare utenti con lo standard migliore di Apple.

Fare videochiamate per gli utenti Android.

Se invece state effettuando una videochiamata ad un altro utente che dispone di Android come voi, consigliamo che date un’occhiata a Google Duo.

Questo programma include tutte le ultime tecnologie di Google per effettuare una videochiamata, ed è specializzato proprio per questo scopo.

Di regola non troverete nulla di meglio per sfruttare al massimo la vostra linea disponibile e la vostra fotocamera frontale.

Whatsapp & WeChat : la funzione di Videochiamata.

E’ ormai consuetudine per tanti utenti delle App di messaggistica comunicare via voce e non per via scritta.

Non solo videochiamate, ma messaggi vocali o video.

A cavallo fra il 2018 e il 2019 infatti i “vocal” (messaggi vocali che in molti trovano insopportabili, molti altri trovano “così comodi…”)  hanno scatenato una mania, non sempre ritenuta elegante.

 

Videochiamate: perché utilizzarle.

Il problema principale delle videochiamate VOIP sono, logicamente, le piattaforme differenti che gli utenti generano. La maggioranza delgli utenti oggi usano Whatsapp, poi vi sono gli “altri” che usano WeChat, Viber, Telegram…

Cercare di andare incontro a qualcuno che usa un servizio diverso può essere impegnativo se non vogliamo installare un’altra App giusto per effettuare una chiamata, e slegarci dal comodo “standard” che utilizziamo per comunicare (e per la maggioranza si tratta di Whatsapp).

Ecco perchè, fuori dagli smartphone, i servizi che si legano direttamente ai sistemi operativi e le suite di software installate sui PC (e queste sono principalmente due: Microsoft e Google) coprono il mercato business.

Le videochiamate nel mercato business.

Microsoft usa un account unico per tutti i suoi servizi. L’utente in Windows è molto spesso legato ai servizi della Suite di Office, oggi Office 365.

Skype è disponibile sia per comunicare fra piattaforme diverse (smartphone, PC, tablet) quindi praticamente ovunque, e lo si può trovare anche in versione Web se non potete (o non volete) installare nulla. Basta avere l’account Microsoft a portata di mano, cosa che probabilmente avete già disponibile se avete anche solo usato un singolo prodotto Microsoft con una connessione online in vita vostra.

Ma per l’utente business di solito è diverso : nella suite dei servizi Microsoft Skype è ormai integrato e incluso. Quindi vien da sè che l’utente sia agevolato ad utilizzarlo.

Google non è da meno: i prodotti Google nascono per essere utilizzati in una suite che convoglia diversi servizi pronti da utilizzare per l’utente.

Ad esempio se avete un account su Youtube o con Gmail, avete un account Google, e la suite dei servizi Google è già li, libera e pronta per essere utilizzata.

Proprio per questo sarete facilitati ad accedere a Hangouts, un sistema di messaggistica che è disponibile sia per Android, sia per iOS , sia con una semplice interfaccia Web che permette di utilizzarla dal broser del proprio PC.

Negli ultimissimi 2 anni, anche a seguito della diffusione della Google Suite sul mercato business, sta lentamente progredendo fra gli utenti business l’idea di comodità nel fare una videocall con Hangouts.

 

Condividi il contenuto su...Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Pin on Pinterest
Pinterest
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Print this page
Print

Potrebbero interessarti anche...