Uso della tastiera : guida rapida

Ecco la guida rapida e ordinata ai più importanti comandi da tastiera di Windows e Mac per lavorare più velocemente e risparmiare tempo.

scorciatoie tastieraMuovendo il cursore e cliccando il tasto destro del mouse si può fare tutto in un computer, apparentemente in maniera veloce.

Eppure esistono tantissime combinazioni di tasti, ciascuna per un compito, che fanno lo stesso, ma in molto meno tempo.

 

Cominciamo da Windows : quali sono i comandi rapidi da tastiera?

Il suddetto copia e incolla può essere sostituito tenendo premuto il tasto control insieme a “c” (copia) e “v” (incolla).

Per tagliare, invece, si può usare control+x.

E il tasto control (ctrl) permette di azionari vari altri comandi:

  • ctrl+z, annulla l’ultimo comando eseguito,
  • ctrl+y ripete l’ultimo comando eseguito,
  • ctrl+n apre un nuovo documento (o pagina),
  • ctrl+o apre un documento esistente,
  • ctrl+s salva il documento aperto,
  • ctrl+w chiude e salva il documento aperto,
  • ctrl+maiuscola+s salva un’altra copia del documento,
  • ctrl+f trova un testo all’interno di un documento,
  • ctrl+p stampa,
  • ctrl+i per scrivere in corsivo,
  • ctrl+s sottolineato,
  • ctrl+g grassetto,
  • ctrl+j giustifica il testo,
  • ctrl+l allinea il testo a sinistra,
  • ctrl+5 ingrandimento schermo al 50%,
  • crtl+1 ingrandimento al 100%,
  • crtl+2 ingrandimento al 200%.

Un altro tasto prezioso è il tasto Windows

Lo troviamo accanto ad alt, col logo della società stampato sopra.

Premuto da solo, apre il menu Start, ma può essere usato in varie combinazioni, tra cui:

  • Windows+d per iconizzare tutte le finestre aperte (e, ripetuto, per aprirle tutte)
  • Windows+f per cercare un file o una cartella.

Ci sono poi i tasti funzione .

F1 ed  F2  hanno funzioni diverse, a seconda del programma su cui si utilizzano.

Qui di seguito ne elenchiamo qualcuna:

F1 visualizza la guida del programma,
F3 ricerca nel programma,
F4 visualizza a tutto schermo (ma premuto insieme ad alt chiude il programma),
F5 ricarica la pagina del browser,
F6 seleziona la barra degli indirizzi sui browser,
F7 avvia il controllo ortografico,
F11 visualizza a tutto schermo il browser,
F12 salva con nome su word.

Quali sono le abbreviazioni da tastiera per mac?

Gli utenti della mela hanno già una confidenza col tasto command, che racchiude tantissime funzioni:

Cmd+c: copia,
Cmd+x: taglia,
Cmd+v: incolla,
Cmd+*: zoom in avanti,
Cmd+-: zoom indietro,
Cmd+a: seleziona tutto,
Cmd+b: applica il grassetto al testo selezionato,
Cmd+f: visualizza il browser a schermo intero,
Cmd+m: iconizza la finestra o il documento corrente,
Cmd+alt+m: iconizza tutte le finestre aperte,
Cmd+n: apre un nuovo file o una nuova finestra del browser,
Cmd+o: apre un documento esistente,
Cmd+p: stampa il file,
Cmd+s: salva il file in uso,
Cmd+w: chiude la finestra o il documento corrente,
Cmd+alt+w: chiude tutte le finestre o i documenti correnti,
Cmd+z: annulla l’ultima operazione,
Cmd+maiuscole+3: scatta un’istantanea della schermata (screenshot),
Cmd+maiuscole+n: apre una nuova cartella in scrivania,
Cmd+maiuscole+t: riapre l’ultima scheda chiusa del browser,
Cmd+maiuscole+?: apre la guida del programma utilizzato.

Infine, tenendo premuto il tasto maiuscole in contemporanea con una delle frecce, potrete selezionare una porzione di testo più precisamente che trascinando il mouse.

Potrebbe sembrare difficile ricordare l’esatta combinazione per ogni comando, ma molto spesso il tasto da cliccare è semplicemente l’iniziale del nome dell’azione in inglese.

Cliccheremo “cmd+p” per stampare (print, in inglese), “cmd+s” per salvare (save) e così via.

 


Condividi il contenuto su...Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedInEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*