ASUS ROG Zephyrus : laptop dal design very original

Alcuni mesi fa a Computex, la celebre fiera di Taipei, NVIDIA ha annunciato l’iniziativa “GeForce GTX con Max-Q Design”.

In sostanza, il cuore di questo programma è l’utilizzo di specifiche 1080, 1070 e 1060 GPU categorizzate GTX.

Queste GPU sono state testate e selezionate durante il processo produttivo per assicurare una parità di prestazioni, nonostante una riduzione di potenza, rispetto alle GPU utilizzate nei formati più tradizionali.

Alla mostra, NVIDIA e alcuni partner hanno mostrato al pubblico diversi notebook Max-Q.

Nell’attesa di poter dare un’occhiata a tutte questi nuovi prodotti nelle prossime settimane, oggi ci concentriamo su uno dei primi, l’ASUS ROG Zephyrus.

Come si può vedere dalla scheda tecnica, l’ASUS ROG Zephyrus ha le specifiche di un desktop di fascia alta, quasi all’altezza di un notebook adatto al “gaming”.

A differenza di alcuni dei notebook più gettonati tra i giocatori incalliti, nell’ASUS ROG Zephyrus la potente GPU GTX 1080 è abbinata ad un processore Intel HyperThread quad-core in grado di incrementare fino a 3,8 Ghz.

Inoltre, è possibile trovare tutti i comfort che vi aspettate in un moderno PC di fascia alta.

I 512 GB di veloce ‘storage’ NVMe da Samsung ,  e i 24 GB di RAM,  vi aiuteranno a svolgere le classiche attività, unitamente alla passione per il gioco.

Per quanto riguarda la forma, lo Zephyrus sposta la tastiera e il trackpad fino al bordo principale del notebook, realizzando così una superficie più grande dedicata alla CPU e alla GPU.

Salta subito all’occhio come questo sia un design più radicale rispetto a ciò che si aspettano gli utenti tipici dei notebook.

Come riportato da alcuni siti statunitensi, il tentativo di utilizzare lo Zephyrus in qualsiasi modalità differente rispetto allo stare seduti su una scrivania non è stato eccezionale.

Per dirla tutta, nella maggior parte dei casi risulta essere un vero e proprio disagio.

Quando si utilizza il ROG Zephyrus su una superficie piana come una scrivania, la situazione è migliore.

La tastiera al tatto dà buone sensazioni, e anche se si trova in un posto strano, il trackpad funziona bene.

Inoltre, il Zephyrus è dotato di un polso di gomma che rende la digitazione decisamente più comoda.

Su questo dispositivo troverete :

  • quattro porte USB 3.0 Type-A
  • un connettore Type-C Thunderbolt 3
  • connettore audio combinato
  • connettore HDMI 2.0 di dimensioni importanti.

Nella confezione è incluso un adattatore USB 3.0 a Gigabit Ethernet che vi aiuterà con tutte le problematiche relative alle reti cablate, dato che Zephyrus risulta essere troppo sottile per montare un connettore RJ-45.

 

Condividi il contenuto su...Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Pin on Pinterest
Pinterest
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Print this page
Print

Potrebbero interessarti anche...