Cosa può fare il Thinkpad T490s

Durante le ore di lavoro necessitiamo certamente di tre cose da un PC portatile:

  • potenza
  • bassi consumi
  • vera portabilità

Questi 3 fattori possono risultare piuttosto complicati da raggiungere, specialmente perché il mercato dei piccoli Notebook si sta stringendo sui prodotti più potenti che mantengano al contempo un consumo ridotto della batteria.

Lenovo è particolarmente focalizzata su questo segmento di mercato, lo dimostra commerciando Notebook prodotti dedicati alla produttività. E lo si capisce subito, fin dalle più piccole funzioni della tastiera.

Guardiamo cosa può fare il Thinkpad T490s.

Partiamo dal design : essenziale, ma molto professionale.

Il T490s viene commercializzato in due varianti:

  • nero con copertura in fibra di carbonio a matrice polimerica
  • argento in alluminio lavorato.

Per entrambe le versioni il resto dello chassis è fatto in lega di magnesio. Questo dettaglio rende il pc molto portatile in quanto molto leggero, e allo stesso tempo veramente resistente, seppur facendo lievitare un po’ il costo finale del prodotto.

Alla fin fine, il Thinkpad T490s pesa appena 1,2Kg.

Lo schermo da 14 pollici ha delle interessanti particolarità: si tratta d’un modello “Low power” in Full HD. Questo significa che il monitor può sviluppare una risoluzione 1920×1080 senza consumare più del dovuto, gestendo per bene tutti le extra richieste di energia.

Si tratta d’un Display senza dubbio curioso, dai risultati variegati.

Ad esempio non sembra per nulla adatto al gaming competitivo, visto l’alto ritardo di risposta di 38ms.

A volte è possibile notare anche come il mouse lascia una leggera traccia sullo schermo mentre lo muoviamo. Nonostante tutto, però, il sistema s’adatta immediatamente ad altri contenuti, ad esempio sui video in alta risoluzione, per i quali questo problema non si nota.

La composizione comunque non scherza: possiamo trovare un processore Intel i5-8265U da 3.9Ghz con una scheda video integrata (Intel 620 UHD) e 16Gb di DDR4 2400Mhz.

E’ montata una SSD da 512Gb della Intel, nella sua versione Pro.

Pensato principalmente per la produttività, e si vede.

La scheda video non può andare oltre al gaming semplice (non adatto visto lo schermo) ma può funzionare particolarmente bene per tutto il resto, riducendo i consumi.

Di fatto, la batteria può durare intorno alle 10 ore con un uso generale, anche se perde parecchio su un utilizzo intenso, riducendosi intorno alle 2 ore di durata.

Una piccola nota dolente va data al montaggio dell’hardware: difficile da aprire, maneggiare, e richiede espressivamente un tecnico specializzato per ogni tipo di manutenzione, inclusa la pulizia delle ventole.

Arrivando ad un’ultima opinione conclusiva su questo prodotto, si può tranquillamente affermare che il Thinkpad T490s è molto ben indicato per l’uso ufficio/studio, tagliato però fuori da tutto il resto.

Piccolo, maneggevole e potente. Ma a che costo?

A seconda della variante scelta, costa “a partire da” 1500 euro.

La variante più popolare, che include un processore i7-8565U e un antenna LTE integrata, ha un prezzo piuttosto salato da 1830 euro – ma forse necessario se intendete avere un po’ di potenza in più ed una connessione ovunque, always on.

Trovi qui le altre nostre recensioni di notebook.

 

Condividi il contenuto su...Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Pin on Pinterest
Pinterest
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Print this page
Print

Potrebbero interessarti anche...