Gigabyte Aero 15 Classic-XA : sfida ai supersottili

C’è chi pretende poco, e c’è chi invece desidera il massimo. Poi c’è anche chi vuole ancora di più del massimo. In questo ultimo caso è necessario iniziare a prestare attenzione ai Notebook che costano parecchio.

Fra questi ultimi vi sono anche marchi inusuali, ovvero meno comuni in Italia.

Qualcuno ha mai sentito parlare di Gigabyte?

Noi ne abbiamo già parlato in passato, mostrando le caratteristiche della serie Aero 15.

Spesso notata per i suoi notevoli aspetti in campo Hardware, Gigabyte produce Notebook fra i più  potenti. Un recente modello ha attirato la nostra attenzione: si chiama Gigabyte Aero 15 Classic-XA, che sfida i portatili per Gaming ultrasottili.

Cominciamo subito col dire una cosa: niente marchi particolari, niente LED luminosi, uno schermo senza bordi e la tastiera RGB retroilluminata sono gli unici aspetti che attraggono lo sguardo.

Possiamo affermare che, sul fattore estetico, Gigabyte s’è risparmiata la fanfara.

Del resto il Display non scherza per niente: con una risoluzione Full HD, è capace di sviluppare fino a 240Hz di frequenza, utilissimo per tutti i giochi presenti sul mercato.

Inoltre, la tecnologia è basata sullo IGZO, con un apporto del programma interno X-Rite Pantone che ne arricchisce le colorazioni. Tutto questo suona esaltante e – onestamente – lo è.

E’ un peccato che tutto sommato la luminosità dello schermo sia piuttosto bassa apparendo scura, pur se al massimo, in determinate situazioni.

Ottimo livello del dettaglio, splendide colorazioni per il gaming.

La composizione è ciò che interessa di più in questo caso, e i numeri parlano chiaro:

  • Intel Core i7-9750H a 6 Core, 4Ghz (su tutti i core, 4.5Ghz su singolo).
  • Scheda video Geforce RTX 2070 Max-Q con 8Gb di memoria integrata.
  • 16Gb di DDR4 a 2600Mhz.
  • 512Gb di SSD basata su NVMe.

Tutti questi componenti formano un incredibile combinazione.

Un ottimo connubbio per produrre il massimo risultato per tutti i videogiochi presenti sul mercato.

Va detto che alcuni componenti, come il processore, non sono esattamente ottimizzati per questo scopo, paradossalmente troppo nuovi per essere usati veramente al massimo della loro potenza.

Da non escludere che un aggiornamento futuro possa sistemare il gap.

Gigabyte Aero 15 Classic-XA pesa intorno ai 2Kg , tentando di essere più sottile rispetto, ad esempio, ai prodotti della Razer. Tentativo che potremmo affermare come quasi riuscito.

Nonostante sia sottile la batteria mantiene comunque un’ottima potenzae, capace di lavorare fino a 6 ore con un uso intermedio e 3 ore quando sfruttato al massimo.

Concludendo arriviamo al prezzo, per il quale è necessaria una piccola nota aggiuntiva: esistono delle varianti che cambiano il costo finale del prodotto.

 

Ad esempio, è possibile trovare un modello con schermo 4K, o con una scheda video Geforce 1660 Ti.

Questo modello in particolare costa intorno ai 3000 euro.

E’ un prezzo salato, ma come già detto l’Aero 15 Classic arriva al pubblico con un incredibile varietà di composizioni.

Ed è ciò che noi consigliamo per ogni aspetto, fra gaming sfrenato ed uso generale. Se potete permettervelo, saltate a bordo!

 

Condividi il contenuto su...Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Pin on Pinterest
Pinterest
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Print this page
Print

Potrebbero interessarti anche...