Huawei Matebook 14

Di Notebook di classe Premium son bravi tutti quanti a parlarne, ma per quel che riguarda la Huawei? Si può sempre dar nota di come questa marca ha rilasciato sempre piccoli e grossi prodotti, potenti ed ottimizzati, per il mercato del Business (e per chi cerca, comunque, un piccolo divertimento portatile).

Il nuovissimo Huawei Matebook 14 sta finalmente per arrivare in Italia. Questo portatile sembra avere veramente tutti i numeri per essere utilizzato sia nel campo dell’uso generale che in quello dell’elaborazione video più impegnativa. Ma andiamo per gradi: osserviamone tutti gli aspetti.

Huawei Matebook 14 appare come una specie di Macbook.

Con il suo immenso Touchpad e bordi dello schermo sottilissimi. Giustamente, con l’idea di rendere un Notebook particolarmente sottile e leggero, ci si può aspettare qualche piccola debolezza strutturale.

Matebook 14 può soffrire qualche pressione, ma nulla di eccessivo. Si tratta d’un piccolo portatile da 14 pollici che pesa appena 1,5Kg e che può essere portato praticamente ovunque.

Sullo schermo si scherza davvero poco.

Capace di raggiungere l’alta risoluzione di 2160×1440 ad una densità di 185ppi, funziona anche da Touchscreen e può essere usato per ogni ambito produttivo o da gioco. La ricchezza nei colori è molto ben definita, con una fedeltà sRGB altissima – se non assoluta – in quasi tutte le situazioni.

In alcuni casi lo schermo risulta migliore se calibrato in maniera adatta, ma rimane un ottimo display, adattissimo per il lavoro artistico o per qualsiasi cosa che richiede uno schermo ad ampio dettaglio.

L’Hardware di Huawei Matebook 14

Predisposto d’un processore Intel Core i7-8565U con una scheda video Geforce MX250 (2Gb dedicati) e 16Gb di DDR3 a 1200Mhz.

E’ presente una SSD da 512Gb della Samsung, basata su NVMe.

Questa composizione ha più fattori interessanti, come ad esempio una scheda video maggiorata (equivalente alla 950M di anni fa) ed un utilizzo interessante delle DDR3, che seppur di vecchia generazione, trovano comunque un’esistenza rinnovata nel Matebook 14.

A risultato di tutto ciò, le prestazioni sono molto elevate. Sia che si tratti di alimentazione che di batteria.

Buona parte dei componenti possono essere anche intercambiati con versioni più avanzate, a parte le DDR che però rimangono saldate sulla piastra.

Nonostante la composizione è piuttosto potente, la batteria dura parecchio: circa 8 ore per un uso intermedio continuato, quasi 2 ore per un uso intenso.

Matebook 14 è piuttosto silenzioso, a parte quando viene messo sotto dura prova (magari con elaborazioni video ad alta risoluzione o attraverso vari giochi). Ed è in queste fasi che si può sentire chiaramente la ventola.

Conclusione? Questo Notebook costa intorno ai 1500 euro.

Un prezzo più che giustificato, ma sono in commercio anche varianti con processore i5 a 1300 euro.

Matebook 14 è, in definitiva, un ottimo prodotto per chi cerca tante prestazioni con una batteria di lunga durata.

 

Condividi il contenuto su...Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Pin on Pinterest
Pinterest
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Print this page
Print

Potrebbero interessarti anche...