Guerra : ecco i Laptop migliori attualmente sul mercato

Un portatile è definito per l’essere appunto un PC che possiamo portare ovunque. Basta PC che pesano diversi chili e si fanno chiamare “portatili”…definiamo ora i veri Notebook e quali sono i migliori.

E’ tempo di vedere qual è il miglior portatile che possiamo procurarci oggi.
Eccoli tutti.

Nota – i prezzi qui estratti provengono da Amazon.it.  Altri negozi possono presentare offerte differenti.

Lenovo Yoga 920

Alimentato da un processore Intel Core i5 1,6Ghz (3,4 con boost) e 8Gb di RAM a 2400Ghz, questo piccolo portatile è molto più di qualcosa che possiamo usare ogni giorno: è qualcosa che possiamo usare ovunque. Ovvero, è la vera essenza di ciò che dev’essere un Notebook.

Yoga 920 ha una SSD da 256Gb che funziona tramite PCI-E. Questo conferisce al portatile prestazioni veramente elevate.

Lo schermo da 14 pollici (ma più precisamente 13.9) è Full HD ed integra un Touchscreen, rendendolo perciò comodo da usare in tante occasioni che richiedono un tocco artistico durante la giornata. Proprio per questo è provvista anche una penna sensibile al tocco a più livelli. La batteria è molto potente e garantisce almeno 10-12 ore d’autonomia.

La versione qui descritta costa 1899 euro, ma è possibile acquistare una versione più potente con una processore i7, 16Gb di RAM e SSD da 512Gb. Tuttavia consigliamo questa versione che assorbe più o meno tutti gli scopi d’un portatile genuino.

Apple MacBook Pro con Touch Bar.

E’ ora d’ammetterlo: Apple ha creato un magnifico portatile. La sua composizione ha dalla sua un processore i7 2.9Ghz con 16Gb di RAM (DDR3) e 512Gb di SSD.

Quel nel quale spicca veramente in alto però è la presenza del sistema operativo MacOS, il quale porta l’efficienza ad altitudini mai viste prima d’ora. Qualsiasi sia il vostro campo – ufficio, arte, elaborazione video – questo portatile può farlo in assoluta stabilità ed efficienza, con dimensioni anche piuttosto contenute nonostante lo schermo molto dettagliato da 15 pollici. Uno scotto particolare è però il prezzo.

Questa versione sta infatti 2685 euro, il che può essere veramente pesante per un utente. Inoltre, la presenza del MacOS limita le possibilità di chi vuole avere una certa libertà d’uso come capita con Windows, il quale piazza questo – seppur ottimo – Notebook al secondo posto.

HP Spectre X360

Va bene, questi prezzi sono piuttosto pesanti, ma perché non parlare dello Spectre? Si tratta d’un portatile grande 13.3 pollici con un processore i5 1,6Ghz (3,4Ghz con boost), 8Gb di RAM DDR3 e 256Gb di SSD tramite PCI-E.

In poche parole, la sua potenza base è simile allo Yoga 920. E’ difatti un’ottima alternativa, con un potente motore sotto il cofano ed una ricca quantità d’accessori disponibili. Quel che ha voluto fare l’HP in questo caso è stato introdurre quanta più accessoristica possibile in uno spazio assai limitato.

Questo però crea qualche leggero problema nello Spectre: si tratta d’un Notebook che si scalda in fretta, ed alcune delle sue funzioni non sono precise quanto lo Yoga 920 della Lenovo.

Tuttavia per il suo costo di 999 euro, è letteralmente quel vero portatile che potete acquistare con una cifra tonda, senza veramente impegnare troppo il vostro portafoglio.