Lenovo Essential V145-15AST : prezzo contro prestazioni

Il messaggio è chiaro: molti programmi stanno cominciando a trattare il mondo dei Notebook così come si fa con gli Smartphone. Questo significa che per fare lavori semplici non dobbiamo cercare PC che riguardano nemmeno la media categoria. Dobbiamo puntare in basso, e ciò ci può bastare perfettamente. Ma quale prodotto dobbiamo cercare con esattezza?

Lenovo offre un ottimo Notebook ad un prezzo contenuto.

Osserviamo tutto quello che il modello Essential V145-15AST offre.

Tante varianti sono disponibili in vendita, ma quel che stiamo recensendo è l’Essential con processore A9, con SSD.

A primo impatto il Lenovo Essential V145 appare molto sobrio.

Lo chassis, così come gran parte dei componenti, è realizzato in plastica, colorato d’un nero distintivo.

Lenovo Essential V145

Insomma, una sensazione di “risparmio” è molto evidente sotto questo aspetto da parte della Lenovo. Il portatile non sembra nemmeno molto resistente e tende a piegarsi troppo facilmente. Tuttavia il peso pare essere molto ridotto, a malapena sui 2kg.

Lo schermo da 15 pollici è in Full HD, ma la bassa densità di 141ppi e la presenza d’un pannello TN rende la qualità generale piuttosto povera, mostrando uno dei punti più deboli di questo portatile.

Arrivando però alle caratteristiche interne bisogna ammettere che l’intera composizione si batte bene.

Pur se tutto basato su una singola scheda con ben pochi componenti che possono essere cambiati, possiamo contare su un processore AMD A9 Dual Core con 8Gb di DDR4 a 2666 e 256Gb di memoria interna, basata su SSD.

L’Essential V145 può svolgere tutti i lavori d’ufficio e d’uso generale con ben pochi capricci, visto che il processore può velocemente raggiungere velocità pari a 3.7Ghz quando necessario.

Pur se questa velocità non viene sempre mantenuta (per via della temperatura generata) il sistema riesce bene a non “singhiozzare” troppo, anche sotto sforzi improvvisi.

Può anche rientrare discretamente in alcune sessioni di gioco.

Bisogna però considerare games non recentissimi e senza pretendere troppo sulla resa.

Allo stesso modo le pretese non devono esservi sia sugli accessori che sulla durata della batteria.

L’Essential è, a tutti gli effetti, un Notebook limitato da un determinato Budget di spesa.

Possiamo immediatamente notare, ad esempio, che manca il lettore DVD/Bluray, qualcosa che al giorno d’oggi può risultare comunque accettabile (basta comprare un lettore collegabile via USB) ma per quanto concerne la batteria c’è veramente poco da dire. Per un uso intermedio, la durata non va oltre le 4 ore.

Per un Notebook d’una classe più superiore, o anche da gaming, 4 ore sono sufficienti e forse abbondanti. Ma per un portatile dal quale ci si aspetta un minimo di raggio compreso fra 6 e 7 ore, appare un po’ poco.

Considerando tutti gli aspetti citati, eccoci al costo.

A seconda delle offerte: poco sopra i 200 euro.

Decisamente un prezzo accettabile. A fronte di un prezzo così è possibile anche ignorare i pochi difetti evdenziati.

Condividi il contenuto su...Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Pin on Pinterest
Pinterest
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Print this page
Print

Potrebbero interessarti anche...