ZenBook Flip S : la sifda di Asus sul peso con il nuovo 2 in 1

Se c’è un dettaglio che ha caratterizzato gli ultimi computer portatili “2 in 1” è certamente quello del peso ridottissimo.

Diciamo che dal primo momento questi dispositivi si sono fatti apprezzare per la loro leggerezza, ma ASUS vuole sfidare il limite, proponendo lo ZenBook Flip S quasi a “dimensione zero”, visto che lo spessore è di appena 11 mm.

Tuttavia, se pensate che delle proporzioni così piccole vadano ad inficiare sulle prestazioni, vi sbagliate di grosso, e lo vedremo in seguito.

Anzitutto i colori. ZenBook Flip S si presenta con un blu accattivante.

La scelta per i bordi e per il logo di Asus presente sul lato destro, è caduta per il colore “oro”

Lo schermo è dotato di una risoluzione 4K, e questo modello più mainstream ha un display Full HD.

Questo dettaglio potrebbe non renderlo abbastanza adatto per progettare il lavoro o l’editing di immagini.

Come riescono a fare, ad esempio, un MacBook o un Lenovo Yoga, ma il risultato è ancora a livelli soddisfacenti sia per la giornata di lavoro che per la navigazione web.

Ad uno sguardo più attento, lo ZenBook Flip S si fa apprezzare per i colori brillanti e vibranti, per gli angoli di visione davvero fantastici, e un contrasto che supera l’esame.

Lo ZenBook Flip non è un sistema senza ventola, è questa è senza dubbio una cosa buona: vuol dire che c’è abbastanza “frigo” a bordo per mantenere una CPU Intel Core i7-7500U, specialmente quando la sessione è intensa e raggiunge le velocità più alte.

Il nuovo dispositivo “2 in 1” dell’ASUS è dotato inoltre di 8 GB di RAM: d’altronde, questa misura è ormai praticamente quella standard in un portatile sottile e leggero che di questi tempi va per la maggiore.

L’SSD da 512 GB in questa unità di revisione sembra addirittura un’esagerazione, ma alzi la mano chi tende a rifiutare lo spazio aggiuntivo.

Anzi, vedrete che alla lunga potrà farvi più che comodo.

Ma c’è un tasto dolente nello ZenBook Flip S ?

Come in ogni prodotto, anche qui abbiamo trovato qualcosina che possiamo ritenere “non all’altezza”.

L’unica preoccupazione, infatti, riguarda la durata della batteria, e più che “preoccupazione” possiamo parlare proprio di “delusione”.

11 ore di autonomia ma solo 5 in piena sessione, davvero troppo poco.

Si va un pochino meglio con la riproduzione video (quasi otto ore), ma siamo ancora piuttosto distanti dai livelli del MacBook.

Dunque, veniamo alle conclusioni. Se avete bisogno di un prodotto per il solo fine lavorativo, da utilizzare tutto il giorno senza usufruire di una presa di corrente, lo ZenBook Flip S non è esattamente ciò che fa per voi.

Se invece non avete così bisogno di tutta questa sostanza, e il vostro dettaglio preferito è lo stile del dispositivo, allora non solo il nuovo prodotto ASUS è ok, ma potrete considerarlo addirittura fantastico.

Anche perchè, finora, è l’unico vero “2 in 1” di colore blu.

 

Condividi il contenuto su...Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Pin on Pinterest
Pinterest
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Print this page
Print

Potrebbero interessarti anche...