Computer Low cost 2018

L’avanzamento tecnologico fa si che i computer, e quindi anche i notebook, diventino sempre più potenti e comodi mese dopo mese.

Vi siete appena iscritti all’Università o il vostro nuovo lavoro comporta anche l’uso di un computer portatile personale e non volete spendere troppo?

Come nella precedente analisi del 2017 , ecco che di seguito trovate alcune delle attuali e migliori scelte low cost.

Le recensioni di Computer a costo basso ma con un buon rapporto qualità prezzo.

Lenovo Essential V110-15AST

La linea Essential di Lenovo è stata pensata appositamente per identificare i portatili adatti all’uso in ufficio o a scuola. Buona componentistica, ottima costruzione e resistenza agli urti ed al trasporto.

Il rapporto qualità prezzo del V110 non è facilmente raggiungibile dalla concorrenza, il design è moderno e lo schermo è ben luminoso, grande 15.6” e di tipo IPS.

A bordo troviamo CPU AMD serie E2 da 2GHz modello 9010, 4GB di RAM DDR4 con uno slot libero per aumentarla. L’archiviazione di massa è affidata ad un hard disk da 500 GB. La batteria non è eccelsa ma adatta al costo a cui viene proposto. Arriva a casa senza sistema operativo Windows 10 preinstallato e pronto per la prima configurazione.

Non mancano bluetooth, due porte USB di cui una 3.0 e una porta HDMI per collegare un monitor esterno.

Prezzo medio: 250€

Acer Swift 1

La serie Swift di Acer è il compromesso perfetto tra lavoro ed eleganza, con notebook più piccoli ma molto resistenti e dai colori al passo con i tempi.

Pesa 1.6 kg e sottile 17,9 mm, lo Swift 1 ha un elegante tastiera ad isola con touchpad incastonato, design spazzolato molto bello anche al tocco. Il display è 13.3” con risoluzione 1080p (Full HD) molto definito e luminoso. Sotto il cofano abbiamo processore Intel Pentium con quattro core a 1.1Ghz e 4GB di RAM DDR3. Invece di montare un normale hard disk,

Acer ha allungato il passo e ha installato un veloce SSD da 128GB che, seppur non enorme, riesce tranquillamente a contenere il sistema operativo Windows, qui in versione HOME, e migliaia di file di lavoro.

Di lato dispone di ben quattro porte USB di cui tre 3.0 ed un’uscita HDMI.

Data la leggerezza e la grandezza di questo portatile, è molto consigliato per chi si ritrova a viaggiare spesso.

Prezzo medio: 400€

Asus ZenBook 13.3”

Spostandoci verso un notebook più convenzionale e leggermente più costoso, troviamo l’Asus ZenBook.

Anche qui abbiamo uno schermo da 13.3” con risoluzione Full HD e tecnologia Asus Splendid ed Eye Care, ma le features più interessanti sono quelle che non si vedono. Uno dei processori più potenti della sua categoria, l’Intel i3-7100U a basso consumo ma con frequenza di 2.4GHz, 4GB di RAM DDR4, scheda video integrata Intel HD 620 che riesce anche a sostenere qualche gioco leggero.

L’archiviazione è affidata ad un hard disk da 500GB e il sistema operativo è Windows 10 Home.

La tastiera è dotata di retroilluminazione, la batteria è a 3 celle, non un campione di durata ma riesce a sostenere un paio di ore di lavoro. La connettività presenta anche Wifi in versione AC e bluetooth 4.1.

Prezzo medio 470€