VoCore: il mini-PC di dimensioni ultra ridotte per intrattenimento e multimedia

vocore_dockLa sfida alla ricerca del mini-PC di dimensioni più contenute e dalle massime performance si arricchisce di un nuovo elemento. VoCore, il mini-PC microscopico in grado di controllare remotamente i device

VoCore: il mini-PC di dimensioni ultra ridotte sfida il rivale Raspberry Pi

In un’epoca dominata, fortunatamente, dalla miniaturizzazione dei PC e dei loro componenti fondamentali, senza per questo dover far ricorso ad una architettura tipica di smartphone e tablet, si presentano alcune varianti di mini-PC in grado di sorprendere per portabilità e capacità di sostenere elaborazioni grafiche e multimediali ad alti livelli.

VoCore, in questo senso, può essere soprannominato comodamente un PC in grado di effettuare meraviglie: si tratta di un progetto nato ed attualmente in corsa sulla piattaforma IndieGoGo, risorsa per il crowdfunding simile alla celebre Kickstarter. Le dimensioni complessive di VoCore sono sbalorditivamente contenute: 25×25 millimetri, ed è equipaggiato con un processore Ralink/Mediatek RT5350 in grado di raggiungere frequenze clock pari a 360 MhZ, un buon risultato, se consideriamo le effettive dimensioni del mini-PC.

La memoria flash interna deve ancora dimostrare il meglio di sé, tuttavia 8 MB di partenza sono sufficienti per testare alcune delle capacità di VoCore. Molto più ricca la controparte dedicata alla connessione periferiche: troviamo infatti porta USB, porta PCM, JTAG (standard internazionale per la gestione di mini-PC su circuiti stampati), UART (ricevitore per transazioni seriali), ed infine moduli Ethernet standard 10/100.

VoCore è gestito inoltre dal sistema operativo fondato su Linux Open Wrt, una distribuzione sviluppata appositamente per kernel mobile. Le funzionalità di VoCore, malgrado le impostazioni hardware apparentemente ridotte, possono svilupparsi di pari passo alla fantasia degli utenti: c’è già chi ne immagina l’uso per il controllo remoto di robot, oppure alla classica gestione di componenti wireless.

VoCore è attualmente in fase di funding, ma la gratuità dell’OS e lo sforzo di una comunità dedita all’open source farà sì che il nuovo ritrovato possa essere apprezzato con soli 20 dollari, aprendo le porte, come Raspberry Pi, ad una nuova generazione hardware conveniente.