ReporTecno: il mercato delle Smart TV

È cambiato il modo di guardare la TV, grazie anche all’avvento delle Smart TV e di quella concezione della Smart Home sempre più in voga, anche da noi in Italia.

La continua evoluzione tecnologica ha infatti portato a soddisfare le diverse esigenze del pubblico.

Parlando di Smart TV non possiamo non citare Netflix che dopo circa tre anni dallo sbarco in Italia vanta più di 1 milione di abbonati.

Ciò grazie ad un costo tendenzialmente interessante per ogni mese di abbonamento ma anche per l’assenza di infrastrutture da installare.

Basta infatti una Smart TV e il gioco è fatto.

Pare che a fine 2018 siano state 3.5 milioni le famiglie che guardano la TV tramite internet.

Le previsioni dicono che entro il 2020 la cifra sia destinata a crescere e con questa anche le vendite delle Smart TV che rappresentano la modalità di accesso a contenuti del prossimo futuro.

Non è un caso se molti colossi della telefonia si stanno preparando allo sbarco tra i produttori di Smart TV, a cominciare da Huawei, Honor e anche OnePlus e Xiaomi.

Le prospettive di crescita sembrano quindi molto interessanti per i prossimi anni.

Le Smart TV sostituiranno a breve le normali TV.

Con molta probabilità il ricambio pressochè totale avverrà presto, pure a fronte di dati che nel 2016  parlavano chiaro : in Europa soltanto l’11% dei possessori delle TV di nuova generazioni le utilizzano per lo scopo il quale sono state progettate.

Le Smart TV sono oggi diffuse maggiormente tra utenti di età compresa tra i 25 e i 34 anni.

Ma un dato rilevante è quello legato alla posizione economica: soltanto il 5% di chi vive in povertà possiede una Smart TV.

 

Condividi il contenuto su...Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Pin on Pinterest
Pinterest
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Print this page
Print

Potrebbero interessarti anche...