iSpy : Sorvegliare casa da internet

Videosorveglianza sì, videosorveglianza no. Il dibattito sulle telecamere come sistema di sicurezza (quasi) infallibile è da sempre molto intenso.

Le diverse posizioni che cercano di far valere le loro ragioni di sostegno o contrarietà.


Una discussione presente anche in tantissimi comuni italiani, molti dei quali hanno deciso da tempo di dotarsi delle “security cam” nei loro centri storici per stanare eventuali malintenzionati, vandali, ladri.

Ma non c’è soltanto la versione ‘pubblica’.

La videosorveglianza ha fatto capolino anche nelle abitazioni private.

In particolare in quelle isolate come ad esempio le ville fuori città.

Tuttavia, negli ultimi tempi, il sistema si sta facendo sempre più largo anche negli appartamenti situati all’interno “dell’urbe”, visti anche gli episodi sempre più frequenti di microcriminalità.

L’esigenza principale delle persone è quella di poter controllare casa propria anche a distanza.

Magari dal proprio ufficio o dal luogo dove si stanno svolgendo le proprie vacanze, per poter stare tranquilli o avvertire subito le forze dell’ordine in caso di pericolo.

iSpy è un software open source che fa esattamente questo lavoro.

Oltre ad essere notevolmente affidabile ed efficace ha tutta una serie di funzioni disponibili e ha la grande fortuna di essere ‘modulare’, ovvero ogni programmatore può contribuire al suo sviluppo.

Attraverso un semplice pc, possiamo servirci di iSpy per tenere sempre sotto controllo la nostra abitazione.

Basta ‘collegarlo’ con le telecamere presenti in casa e avremo le nostre stanze sempre a portata di mano.

Un bel modo per contrastare i criminali, quindi, ma anche per controllare ad esempio come si comporta la donna delle pulizie, o la tata.

La versione base di iSpy è completamente gratuita.

Il software, in breve, permette di utilizzare una qualsiasi webcam per sorvegliare un ambiente, che sia appunto casa vostra o anche il vostro ufficio.

La forza di iSpy : il “rilevamento dei movimenti”.

Scoprendo pian piano iSpy vi accorgerete che questa funzione può anche essere personalizzata tramite il sistema di controllo, in modo tale che la registrazione di un video si avvii automaticamente.

Lo stesso video potrà di conseguenza essere salvato in Google Drive, e potremo ‘gustarcelo’ anche in un secondo momento.

Fa ancora meglio la versione PRO, che però è a pagamento.

Si può accedere al servizio dappertutto, senza necessitare di un dispositivo che appartenga alla stessa “rete” della camera o del computer collegato alla webcam, e senza dubbio è un grande vantaggio.

Infine, due interessanti plug-in :

  • Il primo è quello che permette anche di parlare ‘a distanza’
  • Il secondo riguarda il riconoscimento del volto di una persona tramite una telecamera a riconoscimento facciale.

Il software iSpy è disponibile per Windows, per Ipad, iPhone e sistemi Android.

 

Condividi il contenuto su...Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Pin on Pinterest
Pinterest
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Print this page
Print

Potrebbero interessarti anche...