Cybereason RansomFree predice i Ramsonware

RansomFree è un tool rilasciato dalla società Cybereason, ed è un prodotto che serve a bloccare gli attacchi da virus Ransomware verso il proprio pc.

Il prodotto si presenta già molto interessante, anche per la sua compatibilità con diversi sistemi operativi, compresi alcuni non più molto nuovi.

Descrizione di RansomFree.

Il tool è utilizzabile in sistemi operativi come Windows 7, Windows 8 e Windows 10.

Non impedisce di avere altri antivirus sul computer, bensì va considerata come aggiunta opzionale alle protezioni già presenti sul computer.

Il sistema che utilizza RansomFree è sostanzialmente quello delle trappole : come per catturare insetti fastidiosi.

Crea cartelle con file fittizi, e vengono nominate con alcuni simboli della tabella ASCII.

Questo perché si cerca di invogliare il Ransomware che attacca un pc, a criptare per prime queste cartelle fake.

RansomFree intanto monitora l’intero sistema, e appena nota che questi file si stanno modificando, ne traccia il processo, e lo mette in quarantena.

A questo punto viene allertata l’attenzione dell’utente attraverso un pop-up, con il quale RansomFree chiede all’utente se continuare il processo, oppure se interromperlo eliminando contestualmente la minaccia rilevata.

RansomFree in evoluzione.

Ad oggi, il tool RansomFree è in grado di bloccare alcuni virus Ransomware molto potenti, come Jigsaw, Locky, Cerber e CryptoWall.

Il programma però è in continuo sviluppo ed evoluzione, anche perché al momento l’efficacia del tool non ci evita dal rischio di perdere alcuni file preziosi.  Infatti, prima che il virus vada colpire i file fake disseminati sul pc da RansomFree, c’è il rischio che ad essere attaccati siano anche file reali e preziosi per l’utente. Sebbene sia lecito pensare che sacrificare alcuni file, sia il fine che giustifica i mezzi per salvarne molti altri, si potrebbe fare di più.

C’è il sistema di backup preventivo.

Permette all’utente di evitarsi perdite di file importanti. L’idea è che, con il passare del tempo, questo nuovo applicativo alzi il livello di protezione, limitando i danni al minimo indispensabile.

Tra l’altro il lavoro degli sviluppatori è costante, anche in virtù del fatto che in circolazione ci sono altri tipi di Ransomware che non cadono nella trappola dei file fake, pertanto l’utilità può risultare una protezione non sempre efficace.

Siamo di fronte a un nuovo brand e serve del tempo agli sviluppatori per lavorare al suo miglioramento.

La loro promessa è che “RansomFree si evolverà insieme alle evoluzioni dei Ransomware.”

Al momento il tool è molto promettente e il download è gratuito dal sito ufficiale.