Come proteggere il PC da intrusioni con i migliori Firewall

I Migliori Firewall Gratuiti 2014 - Classifica Firewall Software 2014Quali sono i migliori firewall software?
Recensione dei firewall software per proteggere PC da intrusioni e da software malevolo

I Firewall Software.

Non è detto che un antivirus sia sufficiente per proteggere il nostro computer dagli attacchi dei malintenzionati.

Gli antivirus, soprattutto i più evoluti, sono in grado di fornire un monitoraggio in tempo reale anche sui programmi in esecuzione. Tuttavia le possibili insidie possono provenire anche da altri fonti, differenti che il software malevolo.

Pochi utenti si preoccupano di monitorare le porte del computer.

Queste rimangono dunque dei valichi attraverso i quali eventuali hackers possono entrare e spiarci. O utilizzare il nostro PC a nostra insaputa fino al caso più estremo del furto di dati.

Per evitare tutto questo e schermare il computer dai principali tipi di attacchi dannosi è opportuno abbinare all’antivirus un firewall ovvero un guardiano che protegga quelle che sono le porte di accesso al nostro PC in modo che non possa entrare qualcuno di non autorizzato.

Altra funzione svolta dai firewall, proprio come dei guardiani sulle porte, è quella di monitorare i pacchetti di dati in entrata e in uscita dalle porte stesse, riuscendo a bloccare pacchetti di dati privi delle dovute autorizzazioni.

Quali sono i benefici che derivano dall’uso di un firewall?

Moltissimi e nei più disparati settori della attività di un PC: per chi ama chattare in chat IRC, per esempio, non si rischierà di vedersi sbattuti fuori dal programma perché qualche stalker ci sta prendendo di mira.

Per chi ha subito attacchi DDoS : si eviterà che si ripetano nuovamente.

Per tutti : si eviterà di essere monitorati mentre si naviga in internet per poi essere destinatari di pubblicità mirate, ovviamente non desiderate.

Nonostante questi e altri benefici i firewall ancora rimangono abbastanza sconosciuti ai più.

A tal fine, tralasciando il firewall fisici che non tratteremo, abbiamo redatto una classifica dei migliori firewall gratis che possiamo trovare online.

Si tratta di software firewall che possiamo installare gratuitamente sul nostro computer giungendo ad avere il massimo della protezione a costo zero.

Per i migliori programmi firewall gratuiti partiamo con Zone Alarm Firewall.

Nonostante sia un poco datato continua a rimanere in testa alle classifiche dei firewall più scaricati.

Di fatto è stato uno dei primissimi firewall gratuiti disponibili online e questa sua storicità lo ha reso molto noto e diffuso in vari ambienti operativi, affiancandosi alla semplicità d’uso.

Tra i plus di Zone Alarm Firewall il fatto di monitorale i pacchetti di dati sia in entrata che in uscita, avendo un occhio di riguardo per i download.

Possiamo scaricare Zone Alarm Firewall da qui: http://www.zonealarm.com/security/en/trialpay-za-signup.htm

Indicato in computer un poco antiquati o dotati di esigue risorse, Comodo Firewall

Particolarmente leggero, è in grado comunque di fornire monitoraggio in tempo reale, fatto non da poco per un firewall che utilizza pochissime risorse di sistema.

Il monitoraggio in tempo reale, in questo caso, è esteso non solo alle connessioni dati in uscita e in entrata – come già Zone Alarm Firewall – ma controlla anche i tentativi di intrusione e le porte del PC.

L’interfaccia utente è comunque semplice e il programma si aggiorna automaticamente.

Potete scaricare Comodo Firewall dal seguente indirizzo internet: http://download.cnet.com/Comodo-Firewall/3000-10435_4-75181464.html?part=dl-&subj=dl&tag=button

Infine il terzo firewall gratuito che consigliamo è Comparitech.

Disponibile a questo link, si tratta di un recente software antivirus e firewall software gratuito,

Stando alle valutazioni trovate sul web, fra cui ExpressVPN offre “supervelocità, grande sicurezza, assistenza clienti competente e un’app reattiva e facile da usare”.

Il sito di Comparitech offre inotre diverse recensioni e confronti fra software dedicaty all’ambito security : da antivirus a firewall. Sono utilità che possono correre in aiuto di ogni manager IT in perenne lotta per difendere la propria azienda da attacchi informatici.


Se avete letto su internet che per installare un firewall bisogna essere praticamente dei programmatori informatici o che comunque sia una procedura complessa, non è affatto così.

Sappiate che basta scaricare il programma e lanciare la procedura di installazione. Al termine il più delle volte ci verrà chiesto di riavviare il sistema operativo affinché il Firewall entri in funzione.

I primi giorni magari sarà un poco noioso perché a poco a poco che si avviano i vari programmi dovremo insegnare al Firewall quali non sono malevoli e quali si.

Dunque nei primi giorni avremo dei messaggi di avviso che appariranno a video di volta in quando per richiederci se è normale che il tal programma sia in esecuzione. Con un poca di pazienza diciamo “si” o “no” all’occorrenza e vedrete che in pochi giorni tutto sarà risolto: il pc sarà protetto e sicuro.

Ovviamente, prestiamo sempre attenzione agli avvisi del firewall.

In particolare se appaiono in contemporanea alla navigazione internet.

Il fatto che il firewall riveli che un tal programma si è messo in azione inviando dati senza che noi sappiamo a cosa o a chi serve, significa con molta probabilità che siamo in presenza di software malevolo da bloccare.