Xiaomi Mi 8 vs Galaxy S9+ : quale il migliore ?

Qual’è il non-plus-ultra fra gli Smartphone ? Un device che s’avvicini alla categoria di Phablet, ma non lo rappresenti interamente. In poche parole uno smartphone che sia sufficientemente grande dal quale poter fare di tutto ogni giorno.

Ormai la linea che separa gli Smartphone dai Phablet è molto sottile.

Tanti produttori cerchino di varcare questa soglia con i loro prodotti, più grandi di 6 pollici.

Questo è proprio il caso di Xiaomi Mi 8, che ha deciso di rilasciare uno Smartphone con il quale vuole fare diretta concorrenza al Samsung Galaxy S9+.

Vediamo quale dei due è il migliore, basandoci sui loro punti di forza.

Il Samsung Galaxy S9 Plus ha un immediata serie di punti di forza.

Prima di tutto è il primo Smartphone che può vantarsi d’uno splendido schermo, un Display in Super AMOLED con una risoluzione da 1440×2960 con intensità di 529PPI.

Di contro lo schermo dello Xiaomi Mi 8 ha in dotazione una risoluzione di 1080×2248 con 402PPI d’intensità.

Una qualità nettamente inferiore, ma c’è anche di più.

 

Samsung ha sempre saputo come produrre un ottimo cellulare con uno schermo completo, senza bisogno di “tacche”.

Xiaomi invece ha voluto seguire la linea di Apple con iPhone X : il suo Mi 8 ha infatti la classica tacca, che non piace proprio a tutti.

Nulla toglie il fatto che Mi 8 abbia un design di buona qualità.

Seppure il Mi 8 non scherzi, non può seriamente combattere contro la raffinatezza d’una scocca in vetro e metallo che offre il Galaxy S9+.

Oltre ad avere un paio di casse audio molto potenti per la sua classe, il Galaxy S9+ ha un sacco di supporti aggiuntivi in questo comparto.

Adesso che abbiamo descritto i punti forti con cui Galaxy S9+ riesce a prevalere sullo Xiaomi Mi 8, volgiamo lo sguardo alle difese che può vantare quest’ultimo.

Sorprendentemente il Mi 8 ha alcuni elementi su cui riesce ad essere superiore.

Anche se le prestazioni sono quasi identiche al concorrente di Samsung (chipset uguali) la durata della batteria è molto più ampia. In molti casi potrete arrivare fino a fine giornata, a dispetto del Galaxy S9+ che in molti hanno notato essere piuttosto “affamato” d’energia.

Per quel che riguarda il software, la versione MIUI di Android dedicata allo Xiaomi Mi 8 è nettamente superiore al Samsung Experience – la versione dedicata invece ai Galaxy d’oggi. Più personalizzato, veloce e ben programmato. E’ un po’ più chiuso (non lascia molte chance alle modifiche) ma più potente.

Fotocamere a confronto : nonostante il Galaxy S9+ abbia una fotocamera con più opzioni, non tutti considerano quanto bisogni saperle usare. Entrambi i device hanno ottime fotocamere: se usate nelle loro rispettive modalità automatiche producono risultati molto simili.

Il prezzo : questo si è un argomento di comune interesse.

Nel listino aggiornato al momento della scrittura di questo benchmark (ottobre 2018) :

  • Galaxy S9+ costa 618 euro
  • Xiaomi Mi 8 costa 390 euro

In effetti un abisso.

Xiaomi non avrà lo schermo migliore , né casse audio fantastiche, ma il suo prezzo è estremamente basso per la composizione che offre.

Pur a fronte delle qualità non proprio coincidenti fra i due, la componente prezzo risulta determinante per assegnare la vittoria di un soffio allo Smartphone cinese, a scapito del coreano di Samsung.

Ma se sul fronte della spinta di qualità la vittoria spetta a Samsung.