Come sapere chi ci ha rimosso da Facebook, Twitter, Instagram

Siete preoccupati di capire quali persone vi cancelleranno in silenzio dalle loro liste d’amici ? Allora ecco un paio di programmi e servizi utili per sapere chi ci ha rimosso : siete stati cancellati o meno?


Per Facebook  esiste qualcosa di funzionale e gratuito e si chiama “Who Deleted Me”.

Quest’estensione s’installa su Chrome o Firefox e usa un metodo piuttosto intelligente per capire se qualcuno ci ha cancellato dalla propria lista di amici.

Prima di tutto controlla e salva ogni lista d’amici relativa ad una persona e il nostro account, e ne fa un controllo periodico ogni tanto.

Se avviene qualche cambiamento il programma ce lo notificherà.

Da come avete capito, è un sistema un po’ semplice, ma che può funzionare.

Potete aprire il sito principale da qui  oppure scaricare l’estensione per Chrome da qui.


Per Twitter e Instagram esiste un servizio comune che può risultarvi utile per questo scopo.

Si chiama StatusBrew (https://statusbrew.com/pricing) e utilizza un sistema preparato apposta per controllare l’attività degli account nei nostri siti Social.

Ovviamente, fra queste attività di controllo, c’è anche la possibilità di vedere chi ci cancella dalle loro amicizie.

Su tutto questo  c’è una piccola limitazione, e ciò è dovuto semplicemente al fatto che StatusBrew costa.

Potete usarlo anche per tutti gli altri siti di Social Networking, ma per farlo bisogna pagare.

Finché volete controllare un solo sito semplice, non vi è alcun costo, ma come ne dovete controllare due o uno più elaborato (come instagram) allora è tempo di fare un abbonamento.

Del resto Statusbrew è un sistema professionale che funziona con parecchi dei social network.

Come è logico i Social non permettono di controllarne i dati , ad esempio Instagram non lo permette, molte Apps ed estensioni non funzionano più, ormai da un po’ di tempo.

Aldilà dell’efficacia di questi sistemi ricordiamoci che in fin dei conti un contatto perso non è la fine del mondo.

Possiamo trovarne quanti ne vogliamo nel mondo della rete.