Google smette di vendere tablet? No, falso allarme

Qualche settimana fa Google aveva cancellato tutti i tablet in vendita dai propri siti di Android.

Molti hanno subito pensato ad una strategia di mercato, ma si trattava solamente di un bug di sistema.

Sul mercato dei tablet, iOS di Apple ha avuto la meglio durante gli anni.

Però molti sono gli utenti che sono rimasti di stucco quando non hanno più notato nessun tipo di tablet Android acquistabile dall’apposito sito.

Il “bug-update” non è passato inosservato, tanto che sono state la polizia e le forze dell’ordine americane a notare l’accaduto.

Successivamente Google ha rimediato al piccolo bug, ripristinando le vendite dei tablet come lo erano in origine.

E la domanda sorge spontanea : come sta andando il mercato dei tablet ?

Aldilà delle nostre precedenti analisi,  una risposta per tutti ce l’ha Toms hardware che in questo articolo evidenzia come il mercato stia vivendo un momento tutt’altro che roseo.

Infatti il febbraio 2018 ha rappresentato il tredicesimo trimestre consencutivo in calo per il mercato tablet.

Emerge dal nuovo report realizzato da IDC, che ha posto la lente d’ingrandimento sul quarto trimestre 2017 e “sull’intero andamento di questi dispositivi nel corso dello scorso anno. Nonostante l’evidente calo di interesse da parte degli utenti, Amazon sembra avere di che sorridere”.

Più del 55% del settore se lo spartiscono i 3 maggiori competitor.  Ad Apple e al suo Ipad spetta ancora la parte del leone, “occupando” il 26&% circa della torta.

Seguono Amazon e Samsung, rispettivamente al 15,6% e al 14,1%.