iPad Pro 10.5 aggiorna la gamma di Apple

Diciamo subito le cose come stanno : il nuovo iPad Pro 2, così come iPad Pro 10.5, non è un tablet per tutti, ma solo per coloro che vogliono il meglio e sono pronti a pagarlo caro.

IPad Pro 10.5 offre lo schermo migliore.

E la migliore fotocamera.

E le migliori prestazioni mai viste su una tablet.

Ma chiaramente il “top” ha un prezzo conseguente.

Il costo di partenza, infatti, è di 619 dollari, con opzioni che portano la cifra anche oltre i 1000 dollari.

Se per qualcuno può rivelarsi davvero eccessivo, per altri questo dispositivo vale ogni centesimo speso : vediamo il perchè.

Dal giorno della sua nascita, ormai sette anni fa, il design dell’iPad si è evoluto molto poco.

Tuttavia, il modello di quest’anno qualche novità ce l’ha.

In primo luogo, la nuova dimensione dello schermo da 10,5 pollici.

Significa che il tablet è leggermente più grande del modello a 9,7 pollici ma, a causa di una lunetta più sottile intorno ai due lati del display, una volta tenuto in mano noteremo che non c’è differenza.

Anche per quanto riguarda la larghezza siamo lì, al massimo risulta solo un po’ più alto.

L’iPad da 10,5 pollici è disponibile nelle solite tonalità di Apple.

Tra queste, troviamo il grigio, l’oro, l’argento e il rosa oro, ma purtroppo nessun nero come nel caso dell’iPhone 7.

L’iPad Pro 10.5 è ancora il tablet più veloce di Apple, anche da una certa distanza.

Lo “spettacolo” viene garantito dalla CPU A10X Fusion di Apple, che ha un nucleo aggiuntivo rispetto all’A10 Fusion in iPhone 7, per un totale di sei, insieme a 4GB di RAM. La memoria della versione da 9,7 pollici è praticamente raddoppiata.

Una potenza talmente ampia che risulta anche difficile azzardare un paragone con altri tablet.

Ma serve davvero così tanto ? Con le applicazioni, ad esempio, cambia poco, dato che quelle usate quotidianamente risultano già molto veloci.

La potenza di questo tablet è senza dubbio più evidente nelle foto.

Ad esempio, è possibile modificare una foto RAW da 100MB tramite Affinity senza ostacoli e modificare il video 4K registrato sul dispositivo in iMovie esportato in pochi secondi.

Un tablet ha bisogno di un’ottima macchina fotografica? Per molti no, ma per Apple evidentemente sì.

Qui siamo a livelli altissimi, grazie ad un sensore da 12 megapixel con un ampio obiettivo f / 1.7 e un flash.

Questa fotocamera cattura immagini davvero eccezionali per un tablet, con un sacco di dettagli e un’apertura ampia che lo rende utilizzabile anche quando non c’è molta luce.

La durata della batteria non è uno dei punti forti, ma siamo ancora su standard medio-alti: 10 ore di riproduzione video, ma potrebbe arrivare anche a 11.

Insomma, come detto all’inizio, abbiamo di fronte uno dei tablet migliori mai visti.

Se avete un buon budget e volete provare l’esperienza assoluta del “miglior tablet”, non c’è niente che si avvicini all’iPad Pro 10,5. Almeno fino ad oggi.

 

Condividi il contenuto su...Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Pin on Pinterest
Pinterest
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Print this page
Print