Nvidia Shield : la TV Android

nvidia-shieldDopo un anno dal lancio negli Stati Uniti il 20 giugno 2016  Nvidia Shield, una Android TV che racchiude un mondo di canali e network (fra questi Netflix)  è diventata disponibile anche in Italia, e ad un prezzo accessibile di 221 euro.

Ideato per essere un complemento alle Smart TV, ha dato prova di essere un concorrente molto pericoloso di Apple TV e persino delle console da gaming.

Parco divertimenti

L’Nvidia Shield Android TV completa l’esperienza di chi possiede una Smart TV grazie alle funzionalità del Google Play Store.

Lo streaming diventa il primo punto di forza, sia per quanto riguarda l’aspetto video – basti pensare a Netflix come esempio – che per quanto riguarda l’audio, specialmente per chi è abbonato a Spotify.

A questo si aggiunge la possibilità di fruire, al prezzo di 9,99 euro al mese, ad un servizio di streaming chiamato GeForce Now.

Quest’ultimo mette a disposizione una serie di titoli che possono essere liberamente giocati utilizzando il controller incluso nella confezione, molto simile a quello di una XBox. I primi tre mesi saranno comunque gratuiti, in modo da poter testare di persona l’offerta che GeForce può fornire all’utente.

Space Shuttle in miniatura

Quello che davvero ha sorpreso tutti gli appassionati di informatica e di gaming è la potenza di calcolo dell’Nvidia Shield Android TV.

Il cuore pulsante di questo device è un processore octa-core, con quattro processori ARM Cortex-A57 e quattro di tipo ARM Cortex-A53 a 64-bit.

Il risultato è una resa grafica e prestazionale che nel gaming si può benissimo paragonare ad una XBox 360 o ad una Playstation 3.

Inoltre è possibile utilizzare questo gioiellino firmato Nvidia e Google anche per lo streaming di film in 4K, una risoluzione da capogiro per corredare un dispositivo che, senza dubbio, è più che degno del suo prezzo.

 

Condividi il contenuto su...Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Pin on Pinterest
Pinterest
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Print this page
Print

Potrebbero interessarti anche...