TCL U55C7026 – Recensione

Il marchio per un produttore di schermi televisivi è tutto? Forse.

Quando pensiamo ad una TV con un alto livello del dettaglio è piuttosto naturale che il pensiero comune vada a prodotti Sony o Samsung, al limite LG.

Cosa ne pensate invece dei televisiori TCL?

Questo marchio è spesso esposto come solida alternativa ai prodotti più costosi. Il modello U55C7026, al costo di soli 520 euro, mostra alcuni fattori interessanti sia se utilizzato come schermo televisivo sia come Monitor per PC.

Lo schermo da 55 pollici fa sfoggio di un estetica davvero raffinata: senza bordi, ultrasottile e tralasciando particolari effetti trascurabili.

Si tratta d’una TV con una risoluzione 4K Ultra HD (3840 x 2160) ed ha perciò un alto livello di definizione. Lo schermo ha una fedeltà di colori molto elevata, con un sRGB del 99%.

Presenta dunque immagini piacevoli e un ottimo equilibrio fra contrasto e luminosità grazie anche alla tecnologia Edge LED.

Minimi i difetti per il TCL U55C7026, li esponiamo di seguito.

L’HDR, funzione ormai vitale per una buona visione su schermi 4K UHD, non è esattamente ben integrato. Tende ad apparire limitato, senza funzioni ben sviluppate, perciò bisognerà accontentarsi del dettaglio che offre la risoluzione a priori.

Volendo concentrarci sul valore audio si può dire che il TCL U55C7026 è una televisione che non risparmia su di un audio ben congeniato, grazie soprattutto alla collaborazione con JBL.

Nonostante la TV risulta essere ultrapiatta, le casse predisposte all’interno sono piuttosto potenti e piuttosto chiare. Non è impossibile perciò godere al meglio questa TV anche con filmati e contenuti multimediali impegnativi.

TCL U55C7026 include anche molte funzioni Smart.

Tutte condivisibili tramite un Android TV integrato. L’apparecchio, per maggior parte utile solo agli utenti che vogliono usare questa televisione per il suo scopo generale, è piuttosto lento e tende ad apparire limitato in più situazioni.

Gode almeno di 16Gb di memoria interna, il che fa sempre comodo per un qualsiasi tipo d’uso di contenuti fra immagini, video ed audio.

Passiamo però al fattore Monitor.

Volendo godere d’un uso come schermo per PC, come se la cava il TCL U55C7026?

Innanzitutto, un fattore cruciale: nelle sue impostazioni normali, questo schermo ha un ritardo di risposta di 26ms. Piuttosto elevato per i giochi più intensi, ma non impossibile da usare invece per tutti gli scopi più semplici, come navigazione, ufficio o scrittura.

Così come tutte le TV moderne che si rispettino, questo TCL offre varie impostazioni per personalizzare almeno in buona parte l’aspetto che riguarda il tempo di risposta, anche se ovviamente non si può pensare a salti da gigante.

La frequenza d’aggiornamento non è elevatissima (60hz) perciò alcuni dei dettagli più piccoli sullo schermo possono apparire un po’ disturbati a distanza ravvicinata.

L’uso di questa Televisione come monitor è piuttosto limitato, ma non impossibile. Richiede qualche attenzione in più della media, ma grazie anche alla sua forma piatta è possibile metterlo ovunque, basta avere un po’ di spazio a disposizione.

Il miglior uso che possiamo fare di questa TV sarà comunque sempre ad una buona distanza.

 

Condividi il contenuto su...Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Pin on Pinterest
Pinterest
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Print this page
Print

Potrebbero interessarti anche...