Recensioni aggiornate sugli hosting provider Italiani

Recensioni aggiornate sugli hosting provider Italiani

Hai deciso di creare un blog oppure un sito web, inserendo contenuti , notizie, consigli, pensieri… e magari iniziare a guadagnare qualcosa con la tua nuova attività online?


Ecco come muovere i primi passi per realizzare un blog

Questa guida per gli hosting è fatta per spiegare, passo dopo passo, come fare a realizzare questo piccolo sogno che un domani, chissà.. potrebbe rivelarsi (con non poco impegno) un vero e proprio lavoro.

Il primo passo da compiere è quello di acquistare un dominio personalizzato (esempio : nomeazienda.it o .com) e il relativo hosting (ovvero lo spazio on line per ospitare le pagine del sito).

Guardando tra i vari siti che offrono tale servizio, abbiamo scelto di segnalare :

Sia chiaro : si può scegliere anche un blog gratuito su dominio di secondo livello , ad esempio : ilcanefelice.blogger.it.

Però quando si decide di entrare nel mondo web in maniera seria e professionale, non è sufficiente.

Vi sono poche possibilità di personalizzarlo e rischieresti anche che qualcuno presto o tardi si compri il dominio con il tuo stesso nome: ilcanefelice.it e tutti gli utenti che prima visitavano il TUO sito/blog, vadano ora da lui.

Analizziamo i pro e i contro degli hosting provider.

Tophost.it ed i relativi pro e contro.

Curiosando tra i vari forum sono molti gli utenti che si reputano insoddisfatti, ma noi continuiamo a sostenere che, in mancanza di fondi più sostanziosi e quando cerchi un hosting e dominio per iniziare la carriera sul web, può andare più che bene.

Tophost.it ti permette di acquistare dominio+hosting a partire da soli 5,99€ + Iva (vale a dire 8 € circa) per un anno.

>>Una cifra che oseremmo definire “stracciata”,  alla portata di chiunque.

Questa importante leva commerciale è un fattore molto positivo e il segno dello sforzo dell’azienda romana, operativa dal 2004,  di accreditarsi come il maggior service provider low cost italiano.

Già dalla home page è lampante la vocazione alla chiarezza e l’immediatezza dei profili acquistabili.

Lati negativi? A tuttoggi sembra che il servizio presenti frequenti down. In ogni caso, per chi è agli inizi, può rivelarsi una partenza sufficiente.

Dominiofaidate è un’azienda nata nel 2009 con sede a Cagliari.

Ma il fatto che appartenga alla città di un altro precursore italiano del web, Tiscali, non ne fa necessariamente un’eccellenza, e in effetti il web e i blog sono pieni di pareri poco positivi sull’hosting provider in questione.

>>Sottolineiamo : peccato.

Perchè l’esperienza di web agency Worldonweb (editore fra gli altri di MondoTecno, il Blog che state leggendo) con Dominiofaidate è tutto sommato senza infamia.

Probabilmente tutti coloro che ne parlano poco bene dovrebbero familiarizzare con il fatto con nel nome stesso “dominiofaidate” è racchiuso il segreto della formula di business di questo provider : tutto facile, fai da te, ma non chiederci troppa assistenza.

Non può che esser un peccato constatare quanto una hosting provider italiano, tutto sommato di successo, abbia la pecca proprio nell’assistenza e il contatto con i propri utenti.

E in effetti ha qualche sacca di inefficienza, pur essendo migliorata negli ultimi anni.

Quel che più spiace è che non ci sia reattività in termini di risposte ai post negativi e pubblicità negativa sul web.

Niente, come se nulla fosse : nell’epoca in cui viviamo non è un bel segno.

Costi : a partire da 2,99 euro all’anno per il solo dominio e si prosegue con il più promosso : 9,99 euro all’anno per l’hosting completo.

“Web4Web” nel mondo degli hosting provider italiani.

Costola della società Riccionese Guest srl, Web4Web è il risultato di anni di esperienza (fin dal 1995) e che anche noi di Worldonweb abbiamo modo di testare con diverse nostre realtà, sia con nostri clienti che con nostri portali.

Web4web è LIR (Local Internet Registry) accreditato presso il RIPE-NCC.

>>Nulla da dire : assistenza piuttosto reattiva, performance dei server di tutto rispetto.

Negli ultimi mesi Web4Web ha puntato molto nella visibilità on line per promuovere i propri servizi e uscire dall’anonimato.

Rispetto al passato in cui venivano proposti hosting low price, oggi Web4Web punta ad un’utenza di maggior qualità che necessiti di requisiti di un certo livello, e offerte che partono da 25 euro all’anno per un hosting con relativo dominio.

“SL hosting” : semplice, economico, attento al cliente.

Concludiamo l’aggiornamento di questo post con un Hosting provider piccolo piccolo ma decisamente consigliato : SL Hosting infatti è un hosting service di Maranello Web di Serri Luca.

Noi di Worldonweb ci affidiamo per un nostro portale ai servizi di SL Hosting e l’esperienza è piuttosto positiva, soprattutto (dettaglio non da poco) in fase di risposte veloci e risolutive per necessità di assistenza, sia commerciale che tecnica.

>>In questo caso potremmo parlare di “quando la cura del cliente fa la differenza”.

In termini di costi e offerte si parte da un Hosting estremamente economico da 12 euro all’anno che include tutto quanto necessiti per un piccolo sito, fino a profili più “pesanti” per esigenze professionali con hosting dedicati e/o semi-dedicati.

L’interfaccia di gestione del dominio si presenta piuttosto completa, e permette una gestione tecnica di livello completa e soddisfacente.

Inoltre SL Hosting punta un faro sui rivenditori, ovvero si rivolge non solo direttamente agli utenti finali ma anche a chi con il web ci lavora, offrendo la possibilità di rivendere i propri servizi a terzi.

Aggiorneremo più frequentemente questo post , con ulteriori info e nuove recensioni sugli Hosting Provider Italiani.

 


Condividi il contenuto su...Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedInEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*