Apple compra la divisione modem Intel per un miliardo di dollari

Apple ha scelto di fare veramente sul serio per quanto riguarda la graduale, ma inesorabile transizione alle reti wireless 5G, acquistando per circa un miliardo di dollari la divisione modem per smartphone di Intel.

L’accordo tra i due giganti dell’hi-tech.

Arriva a distanza di circa tre mesi da una lunga e difficile disputa della Mela contro uno dei maggiori rivali di Intel, ovvero la chipmaker californiana Qualcomm.

Non essendo stato possibile trovare un punto d’accordo che soddisfacesse entrambi per quanto riguarda la fornitura di modem 5G per la prossima generazione di iPhone, la casa di Cupertino ha preferito rivolgersi ad un’altra big del mondo hardware.

Apple e Intel, alleate per il 5G sui futuri iPhone.

L’acquisto dei brevetti Intel relativi alle tecnologie wireless next-gen per smartphone può significare una sola cosa: Apple sarà pronta a inaugurare una linea proprietaria di modem 5G, molto probabilmente quando negli USA il successore del 4G LTE sarà più diffuso rispetto ad oggi.

La Mela potrebbe quindi lanciare una nuova generazione iPhone con capacità 5G, presumibilmente entro Settembre 2020.

Si tratta comunque di una mossa che non sarebbe in grado di spiazzare brand importanti quali Samsung e Huawei, che hanno già provveduto a distribuire smartphone compatibili con le nuove tecnologie wireless e si trovano quindi in una posizione di vantaggio sull’eterna rivale.

fonte: NDTV

 

Condividi il contenuto su...Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Pin on Pinterest
Pinterest
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Print this page
Print

Potrebbero interessarti anche...