Yahoo Mail : analisi del servizio mail fra i più utilizzati.

Tramite Yahoo milioni di utenti monitorati e spiati via webcam del PC

 

Il servizio Yahoo Mail è nato nel 1997 ed è diventato uno dei servizi leader nel mondo della posta elettronica con circa 250 milioni di utenti iscritti in tutto il mondo (fonte Search Engine Journal).

Il servizio è gratuito, sostenuto dalla pubblicità, messo a disposizione da Yahoo! fin dalle origini del boom del web.

Yahoo Mail

Ovviamente dalla sua nascita ad oggi Yahoo Mail si è confrontato con molti cambiamenti e modifiche.

Oggi non è più un solo semplice servizio di posta elettronica ma fornisce anche :

  • archiviazione illimitata dei messaggi
  • ricerca e-mail
  • elenchi di contatti
  • personalizzazione
  • blocco dello spam
  • scansione antivirus

Un elemento da sottolineare, e che ne fa a tutti gli effetti un servizio a vocazione internazionale : può essere utilizzato in ben 21 lingue differenti.

Non dimentichiamo che può essere usato anche come chat o servizio di messaggistica istantanea.

Oltre che da PC, Yahoo Mail può essere usata anche da smartphone e tablet tramite App, disponibile sia per Android che per IOS.

Dal 2017 è stata ampliata notevolmente la sua capacità di archiviazione, che è stata portata a ben 1000 giga.

Per far ciò basterà collegare l’account di posta elettronica al servizio  Dropbox oppure a Google Drive.

Gli alias in Yahoo Mail.

Yahoo Mail possiede anche la funzione di creazione degli alias di posta, per proteggersi dallo spam che ormai appare inevitabile , che è pur sempre possibile combattere e limitare fortemente con l’uso degli alias.

Ciò accade soprattutto quando ci iscriviamo alle newsletter oppure ad un servizio o un sito di interesse.

Grazie agli alias è possibile creare indirizzi temporanei, che dirigono le missive alla casella principale, e che si possono eliminare quando si desidera.

Dopo tanti anni Yahoo Mail resta sempre uno servizi di posta più usati perché ha un uso semplice ed immediato, con una gestione ottima delle cartelle, un’estrema facilità di registrazione/configurazione su ogni dispositivo e offre tantissimi utili servizi soprattutto, come dicevamo, gratuiti.

Per chi volesse evitare anche la pubblicità presente sulla casella di posta elettronica, e che rende il servizio gratuito, può usare Yahoo Mail Pro che costa 3,5 dollari al mese.

Sicurezza di Yahoo mail.

In questi anni il servizio è quindi cresciuto molto, diventando un vero punto di riferimento per milioni di utilizzatori. A volte qualche cambiamento può esser visto solo in modo positivo, soprattutto se interviene con decisione in un ambito molto delicato come quello relativo alla sicurezza.

Negli ultimi anni abbiamo assistito ad un numero sempre più alto di truffe che coinvolgono gli account email. Se si parla di furti di account, non solo relativi ai più comuni social network, ma anche ai sempre più amati e gettonati client email.

La novità riguarda le fastidiose quanto vulnerabili password, preferendo un sitema del tutto innovativo, vale a dire l’Account Key.

Il servizio in questione punta con decisione sulle notifiche push per comunicare direttamente con il proprietario di un determinato account. Il tutto con un semplice smartphone, promettendo in questo modo un livello di sicurezza decisamente più elevato.

Come funziona la tecnologia Account Key?

Il funzionamento è molto semplice ed a mio avviso estremamente efficace, questo perché ogni volta che l’utente proverà ad accedere al suo account di posta, riceverà automaticamente una notifica push sul proprio smartphone, dove sarà riportato un codice speciale.

Appena l’utente cliccherà sulla notifica ricevuta, verrà portato immediatamente all’interno del suo account di posta, il tutto senza andare ad inserire sempre quelle noiose password che spesso si dimenticano o confondono.

Oltre all’Account Key, Yahoo Mail ha deciso di integrare anche i social network, da Facebook a Twitter e Linkedin. In questo modo si avrà proprio tutto sotto controllo e le interazioni saranno semplici e veloci.

Di client email  ve ne sono parecchi, e questa azzeccata proposta da parte di Yahoo arriva in un periodo dove le novità differenzianti creano immagine e reputazione.

Come sempre accade nella tecnologia chi primo arriva ha il favore degli utenti : approfittatene ed iniziate a testare tutte le migliorìe proposte,  poi fateci avere il vostro parere.


Leggi anche : 

Email Temporanee : Cosa sono, come attivarle e utilizzarle


Email criptate e gratuite? Come salvaguardare la pricacy