Come modificare un file MKV e come fare ripping video formato MKV

Come modificare un file MKV e come fare ripping video formato MKVI file MKV possono essere modificati come qualsiasi altro tipo di file video: scopriamo quindi come effettuare il ripping video MKV con Mkvtoolnix, tool gratuito per modificare i video MKV.

Modificare un file MKV – Come fare

Spesso, chi è appassionato di serie TV o film da seguire al PC o dal proprio tablet, incorre in un formato dalle caratteristiche apparentemente oscure per la maggior parte degli internauti: MKV.

Questa tipologia di file, le cui principali estensioni sono .mkv e .mka, deriva da una costola del progetto Multimedia Container Format, tramite il quale si cerca di emulare prodotti simili a QuickTime Macromedia, creando un formato flessibile, multipiattaforma, ed in grado di consentire una riproduzione dei contenuti video online estremamente agevole.

Tali file, una volta scaricati, si accompagnano spesso alla presenza di surplus tutt’altro che graditi da alcuni utenti, come ad esempio la presenza di lingue alternative e sottotitoli. Necessario, dunque, intervenire con tool quali Mkvtoolnix, applicazione che permette di operare sul video importato.

Il funzionamento è semplice e rigoroso; una volta avviato il tool è sufficiente aggiungere i video editabili tramite l’opzione Add, cliccando sulla thumbnail per mostrarne il contenuto e deselezionarne i contenuti indesiderati.

L’opzione Start Muxing ci permetterà di avviare il processo, per ottenere alla fine un video completamente espurgato dei contenuti che riteniamo superflui.

Nominativo e peso del video verranno ridefiniti a seconda delle nostre scelte. Il software presenta alcune accortezze da non sottovalutare; è infatti in grado di rinominare i file duplicati (aggiungendo “1” alla copia desiderata).

Infine ha eccellente compatibilità con file di tipo tridimensionale, per affrontare il ripping di video più moderni ed ambientati prevalentemente grazie all’uso di computer grafica ed in generale di effettistica CGI.

Condividi il contenuto su...Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Pin on Pinterest
Pinterest
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Print this page
Print

Potrebbero interessarti anche...