Come recuperare password salvate su chrome e password firefox salvate

Come recuperare password salvate su chrome e password firefox salvateGuida che spiega come effettuare il recupero password Firefox salvate e come recuperare password salvate su Chrome, due tra i browser più usati online.

Come recuperare password di Mozilla Firefox e Chrome

Nei browser di più recente concezione, vengono offerti all’utente strumenti in grado di gestire il recupero delle password tramite password manager integrati nell’interfaccia. Questo avviene in particolar modo quando, facendo log in nei siti in cui abbiamo account, il sistema si occupa di memorizzare sia nome utente che chiave d’accesso in appositi campi del browser.

Le password così ospitate spesso possono essere oggetto di furto; in quanto non criptate dal sistema che le memorizza, avvenendo così quello che viene definito un “hijacking“.

Essendo sprovvisti di protezione particolare, i browser moderni, tra cui Firefox, offrono la possibilità di accedere al menu Strumenti/Opzioni, selezionare la tab Sicurezza e gestire le credenziali memorizzate, di cui possiamo vedere un esauriente elenco.

Rimane inoltre possibile specificare eccezioni di memorizzazione delle password, in modo da non doverle reinserire ad ogni visita. L’elenco dei siti a cui si è fatto visita verrà mostrato con relative password premendo il pulsante “Mostra Password” nell’angolo in basso a destra della schermata.

Per chi desiderasse sfruttare una tecnica simile sul browser Google Chrome, è possibile accedere al menu Impostazioni e cliccare sul link Mostra Impostazioni Avanzate. Avremo a disposizione il campo Password e Moduli; ed insieme alle impostazioni di compilazione automatica dei campi troveremo l’opzione di nostro interesse: Gestisci Password Salvate.

I campi sono liberamente editabili, e potremo risalire alle nostre password evitando la criptazione tramite asterischi, per poi ripartire con la navigazione cancellandone eventualmente le tracce dopo averle recuperate.

Il browser non è in grado di cifrare i propri contenuti, a differenza di quanto accade nei siti con gestione SSL, per cui un utente accorto dovrebbe evitare la memorizzazione nel browser per lunghi periodi di tempo.

Roberta Betti

Appassionata da lungo tempo di tecnologia, videogaming e tutto ciò che verte intorno al mondo della cultura e dell'entertainment: scrivere e seguire innovazione e scoperte che vanno di pari passo con l'età dell'informazione rappresentano per me le priorità principali.