Windows 10X, il sistema operativo per dispositivi a doppio schermo

Il recentissimo evento Microsoft dedicato al lancio della nuova generazione di device ibridi Surface ha portato con sé un’altra importante novità a livello software per l’azienda di Redmond.

Si tratta della tanto attesa evoluzione di Windows 10, ispirata a dare una marcia in più ai dispositivi dotati di doppio schermo.

Il nome della nuova release di Windows è Windows 10X, e secondo le prime speculazioni non sarà un’esclusiva dei nuovi Surface Neo. L’obiettivo principale di Microsoft è infatti creare una nuova gamma di terminali di fascia alta, grazie alla partnership di diversi brand affermati (Dell, ASUS, HP, Lenovo), presentandoli al pubblico a partire da fine 2020.

Windows 10X: l’OS dedicato ai device Windows del futuro.

Microsoft tiene particolarmente a specificare che il nuovo Windows 10X risulterà molto familiare a chi ha già sperimentato l’attuale Windows 10.

Pur presentando svariate ottimizzazioni software dedicate a un’esperienza d’uso adatta ai dispositivi (portatili o desktop) dotati di form factor diverso dalla norma.

Tra di esse :

  • Possibilità di usare due applicazioni in contemporanea spostandosi facilimente fra i due display
  • Un menu Start riprogettato per far fronte a ricerche smart con l’aiuto di Cortana
  • Un catalogo di app studiate per essere utilizzate al meglio sui device dual-screen

Basterà a dare all’ecosistema Windows la spinta in avanti necessaria per iniziare a competere con Android e iOS?

fonte: Windows Blog

 

Condividi il contenuto su...Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Pin on Pinterest
Pinterest
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Print this page
Print

Potrebbero interessarti anche...