Xbox Series X : ecco le caratteristiche

La nuova Xbox Series X sta per arrivare. Probabilmente si dovrebbe trattare di una nuova generazione di consolle, molto più potenti e dalla grafica e audio avanzatissimi. Il gameplay con le nuove console (Xbox SX e PS5) dovrebbe risultare molto più coinvolgente e avvicinarsi sempre di più alla realtà.

Il nuovo gioiellino di Microsoft dovrebbe arrivare sul mercato verso Natale 2020, diventato ormai una garanzia per il lancio di nuove console. Per quanto riguarda le caratteristiche tecniche, da Xbox è stato trapelato poco e nulla, differente invece la situazione per il nuovo design che è stato già svelato.

Xbox Series X: le caratteristiche tecniche

Per quanto riguarda il comparto hardware della nuova consolle targata Microsoft, non c’è ancora nulla di sicuro, le componenti interne non sono state annunciate ufficialmente. Quello che sappiamo di sicuro, è che la Xbox Series X sarà dotata di accelerazione hardware dedicata all’audio.

Quindi grande attenzione viene posta al comparto audio, il suono infatti è un fattore determinante per aumentare il “coinvolgimento” durante il gameplay.

Anche Sony è al lavoro su questo fronte, è previsto una scheda dedicata all’audio3D tra le nuove componenti hardware della PS5. Ma torniamo a noi, a quanto pare la nuova Xbox dovrebbe essere più potente della nuova PlayStation. A fare la differenza sarà proprio l’hardware, quello utilizzato da Microsoft per Xbox Series X sarà l’equivalente di un potente PC di fascia alta. Probabilmente sarà dotata di GPU Navi a 56 cluster (contro i 36 cluster di PS5).

Infine, la consolle Microsoft avrà una memoria GDDR6 che gli permetterà di offrire maggiore realismo durante il gameplay, e simulazioni molto più complesse.

Il controller

Gran belle novità anche per quanto riguarda il controller. Il nuovo modello, ideato per la Xbox Series X, non stravolge l’identità dello stesso, ma presenterà comunque delle novità. Si tratta di un’evoluzione del controller introdotto con Xbox One, con un pulsante aggiuntivo ed un nuovo D-Pad.

Sul controller sarà presente il nuovo tasto “Condividi”, posizionato al centro tra le due levette. Verrà utilizzato per postare sui social (o anche sulle piattaforme di gameplay streaming) tutte le foto e i video contenuti o registrati con la consolle. Il D-pad è ibrido, e la sua forma è leggermente diversa. Stessa cosa per le dimensioni del controller, che risulterà leggermente più piccolo.

Il design di Xbox Series X.

Il design della nuova Xbox Series X è uno dei pezzi forti della nuova consolle. Questo, è stato letteralmente cambiato e rimodernato, e inoltre è stato già presentato al pubblico (al contrario di quell della PS5 che rimane ancora un mistero). Si tratta di un design “a torre”, semplice e simmetrico.

Somiglia molto ad un PC desktop, Xbox sta infatti lavorando sulla cancellazione degli angoli e della forme particolari sviluppate nelle precedenti consolle. Il risultato è un oggetto dalle linee semplici, ma raffinate ed eleganti. Gli appassionati però si stanno già dividendo tra chi è soddisfatto del nuovo design, e a chi semplicemente non piace.

Ad alimentare la questione ci pensano le sue dimensioni, che risulta (almeno dalle foto) tre volte più grande del controller. Forse un po’ troppo dato che la consolle potrebbe così risultare ingombrante. Gli ingegneri Microsoft in questo caso, hanno fatto presente che la consolle può essere posizionata sia in verticale che in orizzontale.