Aumentare sicurezza navigazione Web dopo fine aggiornamenti Windows XP

Aumentare sicurezza navigazione Web dopo fine aggiornamenti Windows XPIl supporto aggiornamenti di Windows XP giunge ormai al termine: come aumentare sicurezza navigazione web per chi volesse mantenere XP dopo fine aggiornamenti Windows XP.

La fine di Windows XP ed alcuni accorgimenti di sicurezza

L’addio definitivo al supporto ufficiale Microsoft per Windows XP sta lasciando ancora numerosi fan di uno dei sistemi operativi più diffusi ed amati in preda al panico, in quanto questo valido OS si trasformerà lentamente ed inesorabilmente in facile preda per hacker e cracker esterni, essendo da Aprile bloccato in tema di aggiornamenti di sicurezza.

Per chi desiderasse mantenere questo sistema operativo, senza incorrere nella frangia di problemi più vasta di malware e spyware, è possibile scongiurare un rischio di livello medio adottando alcuni accorgimenti.

Si tratta dunque di evitare gli attacchi definiti “drive by download”, ovvero l’esecuzione di codice malevolo all’insaputa di utenti che si collegano a pagine studiate appositamente per iniettare malware o costringere al download di file nocivi.

Questo accade in quanto le vulnerabilità di browser e sistema operativo sono tra le prime ad essere sfruttate in attacchi del genere; ed essendo il secondo ormai completamente sprovvisto di aggiornamenti, occorrerà agire sul primo per ricavare sicurezza.

Oltre a scegliere un browser open source e più stabile di Windows Internet Explorer, come può essere Mozilla Firefox, è possibile bloccare completamente i download da browser.

Occorre accedere al Registro di Sistema (da menu Esegui, digitando regedit), ricercare la chiave HKEY_CURRENT_USER, e scendere di menu in menu partendo da Software finendo su Internet Settings.

Troveremo due ultime cartelle chiamate Zones e 3; entrare in quest’ultima e cliccare per due volte la voce “1803” che apparirà a lato del registro. Nel campo Dati Valore, sostituiremo ora il valore di default 0 con il numero 3.

Uscendo dal Registro con le modifiche salvate, riavviando il sistema potremo notare che ad ogni download, sia desiderato che attacco drive by, il sistema si opporrà notificandoci “Le impostazioni correnti non consentono il download del file“. Ora la navigazione in XP può usufruire di una maggiore protezione anche per gli utenti decisi a non abbandonarlo.

Condividi il contenuto su...Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Pin on Pinterest
Pinterest
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Print this page
Print

Potrebbero interessarti anche...