Come eliminare Incredibar Mystart Incredimail in modo sicuro

Come eliminare Incredibar Mystart Incredimail in modo sicuro

Guida alla rimozione Incredibar MyStart Toolbar: come eliminare Mystart Incredimail nota Incredibar Mystart dal computer e dai principali browser web

Rimuovere Incredibar MyStart Toolbar

Incredibar noto anche come Mystart Incredimail è un fastidiosissimo spyware che si installa sul computer quando installiamo programmi scaricati da internet e non prestiamo adeguata attenzione a cosa stiamo autorizzando ad installare.

Essendo uno spyware non è propriamente un virus: il suo scopo non è danneggiare il computer ma spiare quello che facciamo. I dati spiati vengono poi trasferiti ad aziende di pubblicità che li usano per inviarci pubblicità mirata.

Questo in teoria, in pratica non si sa esattamente quali dati spii e a chi li invii e pertanto rappresenta una possibile minaccia alla sicurezza molto rilevante.

Dicevamo che si installa mentre installiamo altri programmi, infatti molti installer nelle opzioni avanzate hanno la spunta per “installa Incredibar” o “installa Mystart Incredimail” attiva e se non la disattiviamo manualmente ci troviamo con questa barra aggiuntiva che in verità ci spia e non ci aiuta in nulla.

Non preoccupatevi però perché eliminare Incredibar non è per nulla complesso: è solo un poco laborioso ma è alla portata di qualunque utente, anche quelli meno esperti.

Ci sono due passaggi da fare per eliminare Mystart Incredimail dal PC: il primo è eliminarlo dai programmi installati, il secondo è eliminare parti di Incredibar che potrebbero essersi nascoste nei browser.

Cancellare Mystart Incredimail dai programmi installati

Per cancellare Mystart Incredimail dai programmi installati dobbiamo andare nel pannello di controllo di Microsoft Windows e visualizzare le icone grandi facendo clic sull’opzione apposita posizionata in alto a destra. Fatto questo, dipendendo della versione di Microsoft Windows in uso apriamo “Programmi e funzionalità” su Vista, Windows 7 e 8, oppure  “Aggiungi e rimuovi programmi” su XP e qui eliminiamo qualsiasi programma abbia nomi che richiamano a Incredibar oppure a Mystart Incredimail. Se ci ricordiamo assieme a quale programma che abbiamo  installato nel Pc è apparso Incredibar, eliminiamo anche questo.

La seconda parte, dicevamo, è rimuovere Mystart Incredimail, o meglio sue parti, dai singoli browser in uso sul PC. Vedremo come effettuarlo nei tre principali browser in uso sui PC ma intuirete che la procedura è più o meno sempre la stessa e se usate altri browser potete seguirne una falsa riga.

Rimuovere Incredibar da Internet Explorer

Dopo aver avviato Internet Explorer cliccate da tastiera “Alt + F” dunque “Strumenti” > “Opzioni Internet”. Qui per prima cosa andremo nella scheda “Generale” dove cambieremo la Home Page facendo clic su “Imposta pagina predefinita” o indicando una Home Page personalizzata. Nella scheda “Programmi” ci recheremo su “Gestione componenti aggiuntivi” e dopo aver individuato la sezione relativa alle estensioni e alle barre degli strumenti faremo “Disattiva” sul componente aggiuntivo denominato Mystart Incredimail o Incredibar. Ulteriore passaggio è recarsi in “Provider di ricerca” ed indicare un motore di ricerca che non sia Incredibar o Mystart Incredimail e impostarlo come predefinito usando l’apposito comando “Imposta come predefinito”. Ovviamente Incredibar, una volta che non sarà più il motore predefinito potrà essere rimosso cliccando col tasto destro sulla relativa voce e selezionando “Rimuovi” dal menu contestuale che comparirà. Infine non resta che confermare il tutto cliccando su “Chiudi” > “Applica” > “Ok”.

Eliminare Mystart Incredimail da Google Chrome

Eliminare Mystart Incredimail Toolbar da Google Chrome è simile a quanto già visto per IE: dopo aver avviato Google Chrome si digita da tastiera la combinazione di tasti “Alt + F” quindi entra in “Strumenti” > “Estensioni” e qui va eliminato il componente aggiuntivo Incredibar o Mystart Incredimail facendo clic sull’icona del cestino che appare a lato dell’estensione stessa e quindi “Rimuovi”. Fatto questo nel menu di sinistra si passa alla scheda “Impostazioni” > “Apri una pagina specifica” > “Imposta pagine” indicando una qualsiasi pagina che volgiamo impostare come Home Page e si conferma con “Ok”. Ultimo passaggio è quello di eliminare Incredibar dai motori di ricerca di Google Chrome: rechiamoci nella sezione “Ricerca” > “Gestisci motori di ricerca” e qui selezioniamo un motore di ricerca differente da quello selezionato. Non rimane altro che confermare il tutto con un “Ok” finale.

Disinstallare Incredimail da Mozilla Firefox

Ultimo dei tre principali browser che analizziamo è Mozilla Firefox. In questo caso abbiamo una procedura semplificata, consistente nell’hard reset di Firefox, e una procedura standard. La procedura semplificata si pone in essere recandoci su “Aiuto” > “Risoluzione dei problemi” > “Ripristina Firefox”. Il contro è che cancelleremo tutto, inclusi bookmark, cronologia, password salvate, ecc… Se invece non vogliamo perdere tutti i dati di Firefox clicchiamo la combinazione di tasti “Ctrl + Maiusc + A” e quindi andiamo in “Gestione componenti aggiuntivi” > “Estensioni” e qui eliminiamo Incredibar o Mystart Incredimail dai componenti aggiuntivi di Firefox. Fatto questo clicchiamo la combinazione di tasti “Alt + F” e andiamo in “Strumenti” > “Opzioni” > “Generale” indicando una diversa Home Page e confermiamo con “Ok”. Ultimo passaggio è disinstallare Mystart Incredimail dai motori di ricerca di Firefox: in alto a destra, troviamo la barra dei motori di ricerca, a lato della barra di navigazione. Facciamo clic nell’icona del motore di ricerca e dal menu a tendina selezioniamo “Gestione motori di ricerca” > “Incredibar”  o “Mystart Incredimail” > “Rimuovi”. Fatto questo si conferma il tutto con “OK”.

Dovete sapere infine che esistono dei programmi per rimuovere spyware che molto spesso, ma non sempre, riescono a rimuovere Incredimail o Incredibar in modo automatico. Essi sono Combofix e Spybot search and destroy 2 che potremo usare eventualmente per dare una pulizia finale di sicurezza dopo aver rimosso il tutto manualmente come precedentemente descritto.

Condividi il contenuto su...Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Pin on Pinterest
Pinterest
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Print this page
Print

Costantino

Da sempre affascinato dalla tecnologia e dall'informatica, opero nel settore della divulgazione informatica da ormai alcuni anni attraverso insegnamento e redazione di contenuti editoriali.