WordPress : 3 modi per implementare Adsense

Ecco 3 modi per implementare Adsense sul proprio sito WordPress.

adsenseLa piattaforma AdSense di Google permette di monetizzare le visite alla propria pagina web.

E’ quindi fondamentale capire come implementare questa piattaforma nel proprio blog o sito gestito tramite WordPress.

Il modo più semplice per poter inserire AdSense in WordPress sono i plug in che rendono la nostra operazione estremamente semplice.

I migliori plug in sono i seguenti.

 

Google Publisher Plugin

Questo è il plug in ufficiale di Google, ovviamente fa della semplicità e dell’imediatezza d’uso la sua filosofia.
Consigliato a chi ha appena iniziato un programma di affiliazione con AdSense ma anche a chi vuole gestire in maniera semplice ed immediata un proprio programma di affiliazione.
Potrete comunque avere le statistiche nella pagina dedicata al vostro account AdSense. Sicuramente è il plug in più equilibrato.
Oltre ad essere il più affidabile di tutti, è quello originale creato da Google, d’altronde.

Advanced Ads

Plug in particolare che permette di unire diversi programmi di affiliazione in un unico widget, potrete disabilitare o abilitare la pubblicità a secondo del dispositivo che l’utente finale sta utilizzando.
Il menu è molto semplice ed intuitivo.
Sicuramente non è il più particolareggiato dei plug in disponibili ma resta utile per un sito di medie dimensioni che deve ripartire i guadagni.
Utilissimo nel caso in cui vi trovaste ad avere giornalisti o articolisti che portano il proprio banner AdSense.
Potreste unire il loro programma di affiliazione agli altri del sito in pochissimo tempo.

Google Ads Master

Questo plugin è sicuramente il più completo e professionale di tutti, è consigliato per siti con grande mole di visitatori e che hanno bisogno di gestire in maniera particolareggiata la pubblicità sul portale.
Permette infatti di analizzare i click singoli, i ricavi attesi in base allla media degli scorsi periodi, i ricavi attuali, la ripartizione del guadagno per articolo o per sezione. Insomma è un plug in davvero completo.

Quick AdSense

Molti dei Blog gestiti da Worldonweb utilizzano Quick AdSense : un’interfaccia estremamente semplice, a prova di inesperto, prevede l’inserimento di annunci pubblicitari sia prima, che in mezzo e poi alla fine del post.
Prevede il posizionamento dopo un numero predefinibile di paragrafi , oppure dopo un’immagine, fino al posizionamento nel widget di una sidebar.
Sono dieci i codici di annunci AdSense che il plugin permette di inserire, pur se le regole di Google di AdSense stessa prevedono, per pagina, un massimo di tre unità di link  e 3 blocchi di annunci.
Va detto che il plugin permette di gestire più di una piattaforma pubblicitaria contemporaneamente.

 

Condividi il contenuto su...Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Pin on Pinterest
Pinterest
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Print this page
Print

Potrebbero interessarti anche...