Come navigare in incognito grazie a una VPN con Faceless.Me

come navigare in incognitoLa tecnologia VPN, una rete di comunicazioni web privata che utilizza però strumenti di trasmissione pubblica (quali per l’appunto la rete Internet) rappresenta uno dei cavalli di battaglia principali per l’utente che desidera navigare il Web in completa libertà.

Come navigare in incognito con Faceless.me

In alcuni luoghi, infatti, a prescindere dall’appartenenza geografica, è sempre più complesso accedere a reti completamente anonime, in cui si possa avere la certezza di valicare i blocchi proposti dagli ISP maggiormente censuranti.

Da questo origina la ricerca di modalità per sfruttare ip differenti e non riconducibili al nostro per surfare siti web bloccati.

Uno dei principali VPN client esistenti è rappresentato senza dubbio da Faceless.me, in grado di offrire mensilmente 2 Gigabyte di navigazione gratuita, utile per criptare le proprie abitudini di navigazione nel caso delle pagine di solo testo.

Il software relativo è installabile rapidamente (vanno comunque deselezionate le toolbar proposte nel wizard), e l’interfaccia dotata di pochi campi.

Dopo aver effettuato l’avvio, Faceless.me inizierà la scansione del nostro indirizzo IP indicandone la presunta provenienza.

Seguirà poi un messaggio dove verremo avvisati di essere connessi con un IP differente dal nostro (schermata “Your New IP Address”), delle più svariate provenienze.

Faceless.me rimane la scelta d’elezione di chi preferisce il surfing di pagine testuali, e non di siti incorporanti molti livelli di multimedialità.

Naturalmente, la rapidità di navigazione non potrà che risentirne, come avviene nella maggior parte degli anonimizer, gratuiti o meno.

Tuttavia, la possibilità di scegliere un piano PRO in sostituzione della free trial, aumenta notevolmente la possibilità di accedere ad una banda di velocità superiore.

Condividi il contenuto su...Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Pin on Pinterest
Pinterest
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Print this page
Print

Potrebbero interessarti anche...