Stop ai cookie, utenti tracciati in diversi modi?

Cosa sono e come eliminare Evercookie, nuova minaccia privacy webIn arrivo nuove policy per l’immissione di cookie nei siti. Scopriamo che ne sarà della privacy degli utenti

Cookie e tracciamento utenti, i risultati di Google e Facebook

Sono passati ormai decenni dall’introduzione dei cookie, minuscoli file di testo in grado di reperire informazioni (spesso celate) dagli utenti, durante le sue sessioni di navigazione, acquisti online o semplicemente login all’interno di alcuni siti.

Successivamente ad alcune polemiche sorte a causa dell’insufficiente privacy che questi mezzi sono in grado di garantire, diventando vere e proprie spie contro l’utente, i big dei social media, tra cui Facebook stessa, hanno almeno tentato di ridurre l’uso dei cookie all’interno dei propri siti, pur avendone finora fatto un uso abbastanza massiccio.

Dopo l’ingresso dei device portatili nella scena del Web, Zuckerberg e compagnia hanno infatti ricercato nuove modalità di interazione con l’utente, cercando di unificare tutte le osservazioni raccolte.

A ciò si aggiunge il fatto che difficilmente i cookie possono essere utilizzati al di là della navigazione online: durante l’esecuzione delle app, non è infatti possibile fare ricorso a metodi simili per tracciare o tenere in memoria l’utente.

Sia Facebook che Google stanno dunque cercando canali alternativi, tra cui SSO (Single sign on), una tecnologia più integrata in grado di tener traccia di quanto accade sia sul dispositivo portatile che da login tramite PC. Facebook risulta essere comunque avvantaggiato, grazie alla presenza di Whatsapp.

Google risulta invece molto più legata alla raccolta di dati relativi ai messaggi pubblicitari: la maggior parte del suo tracking deriva infatti dall’inserimento delle classiche pubblicità all’interno dei suoi servizi, che si tratti di elementi relativi a pagine online o di app.

Il tutto suggerisce che le policy sui cookies siano destinate in futuro a cambiare. La sfida è naturalmente aperta, uno scontro di cui sapremo di più nei prossimi mesi.

Condividi il contenuto su...Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Pin on Pinterest
Pinterest
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Print this page
Print

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. 13 Ottobre 2014

    […] il problema dei diritti internet e della privacy online e proprio l’altro giorno avevamo ulteriormente discusso di Cookie e tracciamento utenti da parte di Google e […]