Recensione Huawei P40 Lite 5G

Huawei P40 Lite 5G è uno degli ultimi smartphone realizzati dalla nota società cinese. Molto diverso dal P40 “normale”, principalmente si differenzia per la tecnologia 5G. Si tratta di uno smartphone di fascia medio-bassa (riguardo il prezzo) che, a nostro avviso, è stato lanciato sul mercato per  rendere accessibile il 5G anche al consumatore medio.

L’altra sostanziale differenza riguarda i servizi Google, che stavolta non sono integrati. Probabilmente si tratta della risposta dell’azienda cinese ai ban imposti da Trump. Ricordiamo infatti che Huawei è stata accusata di spionaggio dalle autorità americane e inserita nella black list delle aziende pericolose per gli Stati Uniti.

Detto ciò, Huawei sta sicuramente cercando di sostituire i servizi di Big G (utilizzati in tutto il mondo) e intraprendere una strada del tutto diversa. Non sappiamo se sarà un bene, ma a quanto pare Huawei non ha altre scelte.

Di seguito caratteristiche tecniche e novità del nuovo Huawei P40 Lite 5G.

Huawei P40 Lite 5G: caratteristiche tecniche

Nulla da dire sul processore di questo Huawei P40 Lite 5G, che monta un Kirin 820. La memoria interna è pari a 128 GB, espandibile ulteriormente con nano memory. La RAM invece è di 6 GB, lo smartphone risulta molto veloce e il processore più che valido.

Presente il Wi-Fi dual-band ed il bluetooth 5,1, connettività che si aggiungono al 5G, vero e proprio must di questo modello.

Anche il design è di pregevole fattura, il vetro e la plastica che costituiscono il device sono resistenti e belli da vedere. Ok anche per il peso (189g) e per lo spessore (8,6 mm).

Comparto multimediale

Il display da 6,5” è dotato di buona luminosità e risulta abbastanza fluid, con colori vivaci. La densità è pari a 405ppi.

Bene anche per il comparto fotografico, composto da ben 4 fotocamere nella parte posteriore ed una frontale. Ecco le caratteristiche:

  • Principale – 64 MP f/1.8;
  • Grandangolare – 8 MP;
  • Macro – 2 MP;
  • Depth – 2 MP;
  • Frontale – 16 MP.

Segnaliamo che non è possibile registrare video in 4k, nonostante risultino comunque di buona qualità e ben stabilizzati.

Una delle poche note negative di questo Huawei P40 Lite 5G riguarda il comparto audio. Ebbene, si tratta di un altoparlante che tutto sommato non è male, ma molti competitor propongono di meglio.

Altre caratteristiche e conclusioni

Concludiamo con le altre caratteristiche di questo smartphone, come la presenza di doppia scheda-sim e batteria da 4000mAh. Quest’ultima riesce a garantire un’autonomia eccezionale, molto più alta di altri smartphone competitor.

Inoltre in solo 30 minuti è in grado di ricaricare il 70% della batteria, per poi arrivare al 100% in soli 50 minuti. E’ sicuramente una delle migliori batterie in circolazione (per la fascia di prezzo). Unico neo: la mancanza di ricarica wireless.

Infine, il sistema operativo è sempre Android 10. Quindi Huawei rinuncia ai servizi Google ma non al sistema operativo ideato proprio dal colosso americano. Non è escluso però, che già dai prossimi modelli Huawei potrebbe cambiare O.S..

Potrebbe anche darsi che in cantiere ci sia un nuovo sistema operativo mobile, ideato e realizzato proprio dalla società cinese. Ma per affermarlo con sicurezza dovremmo attendere l’uscita dei prossimi modelli.

Prezzo di listino: 399 euro.


 

Condividi il contenuto su...Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Pin on Pinterest
Pinterest
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Print this page
Print