Fenomeno Influencer : chi sono, cosa fanno – la classifica

Non bendiamoci gli occhi : possiamo affermare che tanto nel 2020, quanto nel 2021, gli – e le – influencer sono figure sempre più visibili e apprezzate dal grande pubblico, specie quello molto giovane d’età.

Partiamo dal significato : influencer è quell’utente che diventa personaggio, attivo su uno o più social network. Grazie alla sua posizione rilevante (su YouTube, su Twitter, su Facebook, etc) e grazie al seguito di moltissimi fans, riesce ad influenzare le scelte delle persone che lo seguono (e di conseguenza le mode) .

Attraverso le “storie”, i must, consigli, video, foto… e quant’altro.

Talvolta coinvolgendo anche la propria vita privata, come in una sorta di Truman Show , il film in cui Peter Weir aveva ampiamente previsto tutto, anni fa.

Immaginiamo per un secondo di essere un influencer.

Avrò un account su un social, ad esempio Instagram , pubblicando molte foto e molti video. Parecchi sono gli utenti che osserveranno il mio profilo, fino a che godrò di “autorità” sufficiente per fare tendenza e influenzare le scelte, poco o tanto.

Poi starà a me: più trasmetterò sincerità e onestà nell’impartire consigli di qualsiasi tipo, più sarò apprezzato e taggato.

A proposito : voce del verbo taggare. “Contrassegnare con un tag /  Firmare un graffito con la propria sigla”.

Nel linguaggio inglese “tag” sta per “etichetta, cartellino”.  Sui social (e nel quotidiano) il termine “tag” ha acquisito un significato nuovo, simile a quel che in Italia definiremmo “identificare”.

Se fossi un influencer attivo nel mondo della moda…

E’ probabile che possa infondere nei miei seguaci il desiderio di acquistare capi firmati, o accessori firmati, semplicemente pubblicando video, foto, post.

Più seguaci avrò  – in gergo followers – e, attraverso la pubblicazione di post, immagini, video e foto, avrò maggiori probabilità di influenzare le loro scelte di acquisto.

Per diventare influencer.

Per diventare un influencer sono necessari svariati requisiti, tra i quali:

  • Avere molti followers sui Social Network (e conquistarne tanti non è facile).
  • Pubblicare costantemente contenuti interessanti, virali, di facile interazione.

Rappresentando interesse verso qualsiasi azienda, questa – successivamente alla creazione del profilo su di un qualunque social e dopo aver verificato la nostra autorevolezza nel settore – ci potrà contattare per proporci di pubblicizzare i loro prodotti, le loro azioni o i loro oggetti.

Con introiti adeguati alla visibilità del testimonial (io, l’influencer).


La classifica dei maggiori influencer in Italia.

fra parentesi trovate la posizione nella rilevazione precedente.

1 – Chiara Ferragni  (1)

2 – Gli Autogol (2)

3 – Gianluca Vacchi  (n.e.)

4 – Benedetta Rossi (3a)

5 – Fedez (2)

6 – Giulia De Lellis (new) ClioMakeUp

7 – Capo Plaza (n.e.)

8 – Diletta Leotta (4)

9 – Paola Turani (10)

10 – Valentina Ferragni (9)


Ciò che colpisce maggiormente, guardando questa classifica, potrebbe essere l’elevato numero di followers che possiedono tutti questi Influencer sulle maggiori piattaforme Social (Facebook, Twitter, YouTube e Instagram).

Ma salta subito all’occhio l’abisso tra la prima Chiara Ferragni (con 60,7 milioni di interazioni)  e che (piaccia o non piaccia, simpatica o meno) rimane il fenomeno internazionale dei social.

Al secondo gradino si conferma il successivo (solo on line, fuori dalla rete non li conosce nessuno) de Gli Autogol, ecco il loro canale youtube

Al terzo gradino rientra in classifica la riccanza di Gianluca Vacchi: il post in compagnia della compagna e della piccola appena nata, ha avuto 1,7 milioni di interazioni.  Un record!

La semplicità di Benedetta Rossi (anni luce lontana dalla Ferragni) ha scalato velocemente le simpatie degli italiani, e continua il successo (anche grazie ai presenzialismi in tv) per i video delle sue ricette. Si mantiene al 4° posto (uno in meno) ma pur sempre frai top in ITALIA .

Al quinto posto : la seconda faccia della Ferragnez family : il rapper e produttore musicale (e influencer…) Fedez, a 6,5 milioni di interazioni.

Diletta Leotta è una outsider: popolare in tv, sui social si tiene stretta i suoi milioni di seguaci e i 4,2 milioni di interazioni.

Sperando che il vostro sogno non sia precisamente quello di diventare un Influencer…

Nella vita ci possono essere scopi e obiettivi più “alti”.  E comunque influencer ci si diventa se si ha qualcosa da raccontare. O uno stile che faccia scuola per altri.

Anche se superficiale e criticabile come spesso accade, anche fra i personaggi in classifica.

Però va detto che un influencer, a seconda del numero di seguaci che ha conquistato, può seriamente farne una professione.

Questo interessante articolo del Corriere racconta della professione e di quanto può essere retribuita : un professionista infatti può far parte di sponsorizzazioni e, a quel punto, guadagnare molto bene.

Una nuova professione digitale che il mercato sta coinvolgendo frequentemente e con interesse. Per puntare ai propri consumatori tipo.

Fecendo branding in modo alternativo, e del tutto attuale.


Dati pubblicati da PrimaOnLine.